Utente 890XXX
Salve, da poco prima di Pasqua, mia nipote di 6 anni ha iniziato a rifiutare di mangiare cibi solidi. Si limitava a tenerli in bocca per poi sputarli. Solo da alcuni giorni accetta di mangiare formaggini, qualche cucchiaiano di marmellata o il salame di cioccolato e cose simili. Ha addirittura chiesto a mia sorella se gli comprasse degli omogenizzati. Questo ci ha praticamente sbalorditi tutti. Ci ha detto che non vuole ne il pane che la pasta. Credo che tutto sia iniziato prima si Pasqua con dei forti mal di testa, ha vomitato varie volte, forse si è spaventata? gli son stati fatti tutti gli esami tra cui la tac, radiografia per eventuale sinusite, che si sapeva già. Chiedo il Vs. aiuto, come zio sono preoccupato. Spero si essermi spiegato sufficientemente. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
MANFREDONIA (FG)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,
in attesa che un collega Pediatra possa rispondere, Le consiglierei di non preoccuparsi momentaneamente delle scelte alimentari...purchè il bambino si nutra comunque. Se preferisce alla carne degli omogeneizzati o ai formaggi dei formaggini non ha troppa importanza (ricordi che uno degli alimenti più completi, il latte, è in forma liquida!). Sicuramente, la malattia vissuta può averlo traumatizzato...
Cordialmente
Dott. Serafino Pietro Marcolongo
Dietologia - Medicina Estetica

IL CONSULTO ONLINE NON SOSTITUISCE LA VISITA DIRETTA!