Utente 129XXX
gentili dottori, ho bisogno di un consiglio.
ho una bimba di 5 mesi e una settimana, abbiamo iniziato lo svezzamnto circa dieci giorni fa, perchè dopo un'otite in cui la bimba rifiutava il cibo curata con antibiotico, agumentin e gocce di anauran, il pediatra mi ha consigliato di cominciare a svezzarla. premetto la bimba è nata pretermine, pesava due chili e 50 ed è stata operata al cuore a 5 giorni dalla nascita per una trasposizione dei grossi vasi, quindi partivamo da un peso di 1.800.
adesso che ha 5 mesi pesa 5.500kg.
il mio problema è che la piccola da quando è cominciato lo svezzamento rifuita il latte. mangia la pappa a mezzogiorno, la frutta con molta insistenza, la pappa lattea la gradisce, ma il latte lo rifiuta categoricamente. con molta fatica riesco a fargliene bere un 100gr la mattina e 100 gr la sera ma con molta fatica.mi può dare qualche consiglio? l'abbiamo anche curata per il reflusso con il gastrotuss che prende ancora, per il resto sembra stare bene è allegra, anche se a volte è un pò nervosetta ma io lo collego a tutto quelo che ha passato.
grazie e cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Serafino Ciancio

24% attività
0% attualità
12% socialità
COPERTINO (LE)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
I neonati nascono con una riserva di ferro per crescere.La riserva basta per raddoppiare il peso.
è quasi certo che un'integrazione di Ferro è già stata somministrata: la si riprenda e completi.Si è fatto l'errore di somministrare la pappa lattea ......per l'ablactation. Ha senso dare latte più dolce per passare ad alimentare con i cibi non lattei che integrino ciò che nel latte manca?
Addolcisca sempre i "latti" usando biscotti ( ormai è andata così) diminuisca i carboidrati del pranzo e della cena. Cest facile!

Ricordarsi della vit. D e del fluoro.
Buone feste.
Dr. Serafino Ciancio