Utente 156XXX
Gentile dottore,
ho un bambino di quasi un anno a cui ho fatto fare tutte le vaccinazioni obbligatorie piu' alcune consigliate (come lo pneumococco). Ora si pone il problema del meningococco: la pediatra sostiene che e' bene farlo vaccinare appena avra' compiuto un anno (in quella occasione dovrebbe anche fare il terzo richiamo dell'esavalente) ma io - non so spiegare razionalmente il perche' - del vaccino per il meningococco ho molta paura. Possono esserci rischi per la salute del bambino? In sostanza, il vaccino potrebbe causare - anche se in casi rarissimi - di contrarre la malattia o e' impossibile? Grazie per la risposta che mi darete.

[#1] dopo  
Dr. Luca Spaccapelo

24% attività
0% attualità
8% socialità
MODENA (MO)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2010
Gentile signora,
Si tratta di un vaccino contente solo singole proteine del meningocco non il batterio inattivato (come altri vaccini) quindi si può dire con certezza che non è possibile in alcun caso contrarre la malattia. Resta un seppun minimo rischio di allergie come d'altronde tutti i vaccini che a cui il suo bimbo si è già sottoposto.
Cordiali Saluti
Dr. Luca Spaccapelo