Utente 756XXX
Salve a tutti ho bisogno di un consiglio. Sono padre di un neonato di 2 mesi e 25 gg. Da circa 20 giorni ho notato che il piccolo diminuisce la sua frequenza della poppata aumentando gli intervalli.
Lui e' nato prematuro di circa 3 settimane e pesava alla nascita 2.760.
Il calo fisiologico alle dimissioni presentava un peso pari a 2.440.
Tornato a casa a cominciato a mangiare normalmente con intervalli di 2-3- max 4 ore con allatamento materno piu aggiunta di latte artificiale. Il latte materno e' sempre stato poco e pari a 10-15 ml a seno. Dopo un mese e 10 gg ha recuperato bene presentando un peso di 3.850. Tra il primo e il secondo mese nessun problema perche' mangiava spesso e molto arrivando a fare i nmedia 7 poppate giornaliere tra seno e 105 ml di latte aggiunto. Nel secondo mese e 13 giorni il peso e' risultato ottimo poiche' di 5.340. Nel frattempo ho notato che gli intervalli sono aumentati, mangia in media ogni 5-6 ore, non riesce a mangiare tutto lasciando sempre 30-40 ml di latte che presumo siano quelli che prende dal seno. Non piange piu come all'inizio ma siamo io e mia moglie che cerchiamo di farlo mangiare. Il pediatra dice che e' tutto normale e che e' dovuto alla temperatura. Io non ne sono convinto perche' anche in situazioni di temperatura ideale, il bimbo non richiede di mangiare e quando cerchiamo di aiutarlo, piange respingendo il biberon. Volevo sapere cosa posso fare? Che consiglio mi date? Ieri ha fatto il suo primo vaccino e ha mangiato solo 2,5 poppate. Oggi non ne vuole sapere. Comunque non ha febbre. Ha solo un po di congiuntivite ad un occhio che sto curando con collirio antibiotico prescritto dal pediatra. Non so se influisce. L'unica cosa che ho notato durante questo periodo che mangia poco, e' che spesso mette le manine in bocca forse per fastidio dovuto alla formazione della dentatura sotto le gengive. Comunque un altro particolare e' che quando mangiava tranquillamente, piangeva e voleva star poco al seno per ovvie ragioni, mentre ora che mangia in maniera ridotta, al seno riesce a star tranquillamente attaccato fino ad addormentarsi. Come faccio a risolvere la problematica?

[#1] dopo  
Dr. Maria Antonietta Nasello

20% attività
0% attualità
0% socialità
SANLURI (SU)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2010
Caro papà ma è proprio sicuro che ci sia un problema?
Quello che voglio rimandarle è che forse è normale che il bambino abbia poco appetito..ha cominciato a fare caldo, e anche se voi genitori lo tenete in un ambiente a temperatura ottimale, è facile che risenta degli effetti del clima. La seconda cosa che vorrei che lei notasse è il fatto che il bambino non è sottopeso e che lo stesso pediatra non è affatto preoccupato. La terza che, come scrive lei stesso, il bambino ha piacere a stare attaccato al seno fino all'addormentamento. Quindi è sereno e sazio e può godere dell'attaccamento al seno come momento di intimità con la sua mamma, fino ad abbandonarsi...
Per cui sono fermamente convinta che lei e sua moglie dobbiate soltanto godere della presenza nella vostra vita di questo nuovo arrivo, aspettare che passi l'effetto del vaccino, di per se un pò fastidioso per il bimbo, e allarmarvi di fronte ad un calo ponderale consistente.
In bocca al lupo!
Dr. MARIA ANTONIETTA NASELLO

[#2] dopo  
Utente 756XXX

Dottoressa grazie per aver risposto. Forse, anzi molto probabilmente ha ragione lei quando sostiene che la troppa apprensione da parte di noi genitori suscita inutili allrmismi. L'inesperienza in queste situazioni la fa da padrona e ascoltare consigli di persone esperte fa sempre bene. Nel frattempo tornando al piccolo c'e' stato un calo ponderale della crescita rispetto ai primi 2 mesi. Infatti stamattina il pediatra lo ha pesato dopo 20 gg e il suo aumento e' stato solo di 470 gr. Il bimbo da qualche giorno ha qualche acciacco a livello intestinale. Dopo ogni poppata, ha il riflesso gastro-colico. Infatti ha sempre piccole quantita' di feci con muco nel pannolino per circa 4-5 volte al di'. Tutto cio avviene anche quando espelle aria. Il pediatra ci ha prescritto Reuterim da utilizzare per 8 gg. Solo oggi ho notato un po di febbricola (36,8-37,1) ma il pediatra ha detto solo di tener sotto controllo la situazione senza intervenire. Lei cosa mi consiglia?

[#3] dopo  
Dr. Maria Antonietta Nasello

20% attività
0% attualità
0% socialità
SANLURI (SU)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2010
Caro papà
io le consiglio vivamente di seguire le indicazioni del pediatra. Sono sicura che vi avrà spiegato che nei neonati il riflesso gastro-colico dopo ogni poppata è assolutamente normale, e che è appunto un riflesso che si innesca nel momento in cui arriva cibo liquido e caldo nel pancino. E siccome i neonati mangiano più volte al giorno, questo riflesso avrà luogo più volte al giorno.
Il Reuterin può fare solo bene al vostro piccolo essendo un farmaco probiotico a base di Lactobacillus che ha l'obiettivo di colonizzare il tratto gastrointestinale umano e modulare la risposta immune dell'epitelio intestinale.
Che dire siete in buone mani. Ascoltate e osservate il vostro bambino e tutto andrà bene.
Dr. MARIA ANTONIETTA NASELLO

[#4] dopo  
Utente 756XXX

Ok dottoressa seguiamo il consiglio e auguriamoci che tutto sia nella norma. Nel Frattempo per escludere eventuali IVU abbiamo concordato con il pediatra di fare l'analisi completo delle urine. A breve le faccio sapere attraverso i risultati.