Utente cancellato
Salve, vorrei porre una domanda.
Ho un bimbo di 3 anni che è nato con la displasia cistica bilaterale. Patologia congenita che per fortuna fino ad ora non ha dato problemi.
In questi giorni, ho scoperto di essere in cinta. Volevo sapere se tale patologia potrei ritrovarmela anche in questa seconda gravidanza. premetto che nella prima avevo cordone ombelicale unico e nella mia famiglia e di mio marito non ci sono patologie renali di nessun tipo.
Ho l'ansia. Nella prima gravidanza infatti non ho saputo nulla fino al parto prematuro alla 31sima settimana. Infatti non mi avevano detto nulla della relazione tra il cordone ed eventuali patologie reni eddome. Anzi, la ginecologa che mi ha fatto l'eco mi ha detto che ne vede in giro tantissimi e che non comportano nulla di strano o pericoloso. Infatti si è visto...Forse è stato meglio cosi' in quanto ho vissuto la prima gravidanza senza ulteriori ansie. Ora vorrei sapere per il secondo.
Vi ringrazio e vi auguro buon lavoro.

[#1] dopo  
Dr. Antonio F. A. Cutrupi

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
APPIANO GENTILE (CO)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gent.ma mamma,

le patologie a carico di reni e vescica sono del tutto genetiche, ereditarie.

l'osservazione ecografica del nascituro, oggi come oggi, è fondamentale per prevenire e curare eventuali patologie a carico di organi interni, fondamentali come reni e vescica o uretra.

si rivolga con certezza e fiducia in centri specialistici ospedalieri che la possano aiutare a dirimere questi dubbi e queste ansie del tutto normali, visti i precedenti.

ci tenga informati,
cordialità

Antonio Cutrupi,
Chirurgo Pediatra - Urologo Pediatra.
Casa di Cura le Betulle, Como.
PMDC Reggio Calabria

[#2] dopo  
165992

dal 2011
La ringrazio molto per la risposta gentile dottore. Vi terro' informati sicuramente.
Buon lavoro e buona giornata.

[#3] dopo  
Dr. Antonio F. A. Cutrupi

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
APPIANO GENTILE (CO)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Grazie a lei.

cordialità
Antonio Cutrupi,
Chirurgo Pediatra - Urologo Pediatra.
Casa di Cura le Betulle, Como.
PMDC Reggio Calabria

[#4] dopo  
165992

dal 2011
Gentile dottor , vista la sua gentilezza e la faccia simpatica che ha volevo sottoporle anche il caso del mio primo bimbo. Provi a leggere e dica cosa ne pensa. Il mio bimbo di 3 anni nato prematuro di 31 settimane con peso di 1.740 kg. Fin dalla nascita (io avevo cordone ombelicale unico ma non mi hanno fare la morfologica quindi non si sapeva nulla) gli hanno diagnosticato entrambi i reni piu' piccoli e alcune formazioni cistiche sulla corticale con reflusso di primo grado a dx e secondo a sx. Nato con insuff.renale poi regredita- Il reflusso è stato scoperto 2 anni fa per un urinocultura positiva senza febbre. Da allora prende augmentin serale e le urinoculture sono sempre state negative. Stiamo togliendo il pannolino ora...compito arduo... e poi hanno detto che si puo' provare a togliere l'antibiotico. Gli esami sono sempre andati molto bene. Gli ultimi fatti a giugno rilevano clearence creatina 106/173m3 sec.Schwarz creatinina 45 (corrisponde a 0,50) e azotemia a 7.5 (corrisponde a poco più di 50 il limite massimo).Gli davo troppe proteine e era salita ma con l'adeguemento dietetico sta calando notevolmente. Il bimbo fa fatica a bere acqua e penso che l'azotemia sia anche dovuta a questo. Sto comunque insistendo. La cistatina c è 1.09. Pth 178 e vitamina d (l'unica cosa negativa) è a 42 cioè in insuf. Mi hanno prescritto 2 gocce di didiol fino al controllo di novembre.
Il bimbo è sempre cresciuto bene. Ora pesa 15 kg. su 97 cm di altezza. Pressione bene o male sempre 90-95/55-60.
I reni a parte le dimensioni (ultima misura presa a ottobre 2009) erano delle seguenti misure: dx asse polo polare 56.5 rene sx asse polo polare 45.6 (ilbimbo all'epoca aveva 2 anni e mezzo). Minima ipotomia di entrambi le pelvi senza relativa dilatazione dei bacinetti. Alcune formazioni cistiche corticali la maggiore di 4 mm a dx e 10 a sx. Permane scarsa la differenziazione cortico midollare. Il rene sx è leggeremente dismorfico. Vescica a paretti nette e regolare senza veramenti liberi in addome.
A novembre faremo un'altra ecografia reni vescita. Ho chiesto per scintigrafia mag3 ma mi hanno detto che non ci sono i presupposti visto che i bacinetti non sono dilatati e la dilatazione pelvi è sui 3 4 mm. I nefrologi pediatrici dicono che siamo ai limiti della norma ma stabili come funzionalità renale. La situazione non va male. Alcuni hanno parlato di displasia multicistica, altri hanno detto che è presto per dirlo. Volevo un vs. parere. Ho cercato tanto degli approfondimenti sulla displasia cistica bilaterale ma ce ne sono talmente tanti tipi che ho solo una gra confuisione. Avevo gia' scritto il mio caso e mi aveva risposto un nefrologo per adulti che è stato molto competente ma visto che lei è un chirurgo pediatrico il suo parere mi interessa moltissimo. La ringrazio e la saluto e spero di non disturbarla.

[#5] dopo  
Dr. Antonio F. A. Cutrupi

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
APPIANO GENTILE (CO)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Gent.ma

la ringrazio per la fiducia virtuale riposta.

personalmente una scintigrafia mag 3 la eseguirei anche per sapere come funzionano i reni e quanto sia residuato di reflusso sino ad oggi trattato per via conservativa.

associando il tutto ad una scintigrafia diretta nella spranza di poter valutare anche il reflusso vescico ureterale sx ( seppur modesto e giustamente trattato con profilassi serale).

non si preoccupi, ognuno ha il suo metodo, ed è quindi chiaro che ognuno legga il proprio vangelo.

mi sappia a sua completa disposizione.

cordialità
Antonio Cutrupi,
Chirurgo Pediatra - Urologo Pediatra.
Casa di Cura le Betulle, Como.
PMDC Reggio Calabria

[#6] dopo  
165992

dal 2011
Grazie del consiglio. Ora vedro' dopo l'ecografia di novembre cosa mi diranno per il discorso scintigrafia mag 3.Penso che a seconda di come troveranno la situzione decideranno...l'ultima eco l'ha fatta in ottobre 2009.
I dottori sono molto bravi e competenti. Mi fido di loro anche se vorrei già risposte per il futuro...so che non si può. Ringrazio che la situazione vada bene e che al momento i reni funzionino benino. Mi hanno detto che ci sono situzioni molto piu' gravi con questo tipo di patologie. Secondo loro le prime magagne potrebbero esserci nella puberta'...poi la cosa è soggettiva, varia da persona a persona. A me basterebbe andare avanti cosi'.
Non sa quanti bimbi ho visto nati sani e per una stupidata essere in lista trapianto. Mi sento cattiva ma mi sono consolata. La vita è un gran mistero.
Se non le da fastidio la terrò informata dei prossimi sviluppi...e se dovessi avere dubbi non esiterò a chiederle consiglio. Mi domando anche come riesce a fare una lavoro come il suo e vedere questi poveri bimbi con ogni sorta di patologie. Io ogni volta sto male e mi tremano e mani. Non ci riuscirei mai. Merita i miei complimenti come tutti i medici che si occupano di queste cose. Per fortuna ci siete voi.
Ora la lascio lavorare e a risentirci presto.

[#7] dopo  
Dr. Antonio F. A. Cutrupi

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
APPIANO GENTILE (CO)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
gent.ma Mamma,

il bello di questo mestiere, per qunto a volte stancante e difficile, è proprio quello che sta facendo Lei.

sono le piccole "iniezioni di fiducia " come le chiamava il mio Maestro a farci sperare e andare avanti.

il lavoro più bello è quello di essere genitori, e grazie a Dio , lo comprendo benissimo, con due figli a carico.

lo faccia pure, ci tenga informati, a distanza.

buone ferie e buon relax estivo.

cordialità
Antonio Cutrupi,
Chirurgo Pediatra - Urologo Pediatra.
Casa di Cura le Betulle, Como.
PMDC Reggio Calabria

[#8] dopo  
165992

dal 2011
Caro Dottore, spero si ricordi di me e del caso del mio bimbo di 3 anni.
Ho da porle una domanda. Il bimbo ha iniziato l'asilo da 10 giorni. Siccome beve pochetto ho detto alle maestre di dargli un bicchiere di acqua ogni ora. Hanno iniziato martedi' 07.09.2010. Ho notato che ora fa la pipi incolore. E li mi è partita l'agitazione. A me pare che sia solo da due/tre giorni ma magari è da di più e non ci ho fatto caso. Devo preoccuparmi? Ne ho lette di tutti i colori e alla fine non ho capito se la pipi incolore va bene o no soprattutto con il discorso della patologia del mio bimbo. L'odore è lieve e tipico dell'urina. Anche a casa ora beve di più.
Mi può spiegare se ha del tempo?
La ringrazio e la saluto.

[#9] dopo  
Dr. Antonio F. A. Cutrupi

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
APPIANO GENTILE (CO)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
gent.ma,

più il nostro giovane amico introdurrà dei liquidi più le urine saranno diluite, quindi chiare alla vista.

stia tranquilla.

cordialità
Antonio Cutrupi,
Chirurgo Pediatra - Urologo Pediatra.
Casa di Cura le Betulle, Como.
PMDC Reggio Calabria

[#10] dopo  
165992

dal 2011
GRAZIE DELLA RISPOSTA. IN EFFETTI GUARDANDO BENE HO NOTATO CHE SONO DI COLORE GIALLO PAGLIERINO CHIARO E LIMPIDE.
MI AGITO PER NIENTE MA CREDO SIA MEGLIO COSI'.
CI RISENTIAMO ALLA PROSSIMA. CON LEI MICA HO FINITO. ORMAI L'HO ELETTA MIO MENTORE.

BUON LAVORO E CURI TANTI BAMBINI.

[#11] dopo  
165992

dal 2011
Gentile Dottore, spero si ricordi di me.
In data 23/11 abbiamo ripetuto gli esami e l'ecografia.
L'ecografia dice reni di piccoli dimensioni. Sx 45.9 (un anno fa era 45.2)... sotto misura - dx 57,8 (un anno fa era 55.6)... 5 percentile. La differenziazione è assente o scarsa scarsa e le cisti ora a dx non le vedono. A sx ce ne sono solo due di 6/7 mm. Un anno fa la piu' grande a sx era di 12mm e anche a dx ce ne erano ora non piu'. Bacinetti a posto, pelvi anche senza dilatazione e vescica perfetta. Daltro canto gli esami vanno benone. Cistatina 1,12 - urea 6.60 (limite 6.40) - creatinina 50 (limite 82...hanno cambiato i valori... comunque è 0.55) - sodio potassio calcio fosforo a posto - urine negative - pth 88 (limite 78) - vitamina d 38 quindi insuff. nonostante prenda dediol 3 g.tte al di - clearence creatinina 96/173 sec.Schwarz - rapporto creatinina proteine inferiore a 80 quindi a posto - emogas nella norma Tot CO2 25.3 mi dicono che è l'elemento fondamentale. L'emoglobina è un pochetto altina 150 (limite 135) l'ematocrito è 0.4225 (limite 0,400) e eritrociti 5,91 (limite 5,61)...scrivono tendenza alla poliglobumia. Le dimensioni dei globuli rossi sono a posto e le piastrine a posto. Puo' essere perche' non beve tantissimo? Lui ha sempre avuto questi valori un pochetto piu' alti dopo la trasfusione a 4 mesi per anemia da prematuro. Gli ho dato il mio sangue 50 cc. Comunque all'ultimo controllo 6 mesi fa i valori erano nella norma.
La scintigrafia Mag 3 niente in quando i reni non hanno dilatazione dei bacinetti ne delle pelvi. Per il reflusso mi hanno solo detto che appena smette il pannolini anche di notte altri 6 mesi di antibiotico poi stop. Cosa ne pensa della situazione? Insomma il loro responso è che l'ecografia non è entusiasmante ma la funzionalita' è molto buona e gli esami lo dimostrano. Ora ci rivedranno a giugno e se le cose proseguono cosi' controlli a un anno.
Mi scuso se continuo a disturbarla ma tengo molto al suo parere nonostante i miei nefrologi siano molto bravi.
Ultima cosa: quali sono i migliori centri nefrolocigi pediatrici in italia?
La ringrazio e la saluto.

[#12] dopo  
Dr. Antonio F. A. Cutrupi

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
APPIANO GENTILE (CO)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
certo che mi ricordo, Buongiorno a Lei.

mi sembra che si sia riusciti a dirimere il quesito anche se personalmente rimango della mia convinzione che sia meglio eseguire cistouretrografia minzionale o scinti mag 3, proprio per decidere se seguire la presenza delle cisti in modo del tutto neutro o profilattico.

cordialità
Antonio Cutrupi,
Chirurgo Pediatra - Urologo Pediatra.
Casa di Cura le Betulle, Como.
PMDC Reggio Calabria

[#13] dopo  
165992

dal 2011
Grazie dottore...la cisterugrafia l'aveva gia' fatto nel 2007 presso un altro centro e avevano detto che non serviva ripeterla piu' visto il basso grado del reflusso e visto che è fattore indipendente dalla patologia. Per la scintigrafia, visti gli esami molto buoni e l'assenza di dilatazioni al di la dei reni piccoletti, proprio al momento non è necessaria. Che dirle? Io mica sono medico e la mia insistenza eccessiva avrebbe potuto irritare. Mai far arrabbiare un medico bravo. Al di la di questo, se puo', cosa ne pensa degli esami e della situzione?
Per i centro nefrologici mi sa dire queli sono i migliori? Padova, Bergamo o....?
Grazie grazie ancora.

[#14] dopo  
Dr. Antonio F. A. Cutrupi

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
APPIANO GENTILE (CO)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Gent.ma

esprimo solo un parere del tutto scientifico e personale,

la scinti Mag3 + wash out renale è un esame molto chiaro e utile, per la funzionalità di due reni che a quanto leggo sono piccoli e hanno sofferto in passato.

ognuno rimane della sua convinzione, forse eccessiva, ma propria.


Le ripeto che sono soddisfatto degli esami e della situazione.

tutti i centri sono validi, mi viene difficile rispondere, come addetto ai lavori, Padova certamente per voi risulterebbe forse più comoda.

prego di nulla.
cordialità
Antonio Cutrupi,
Chirurgo Pediatra - Urologo Pediatra.
Casa di Cura le Betulle, Como.
PMDC Reggio Calabria

[#15] dopo  
165992

dal 2011
Grazie dottore...la cisterugrafia l'aveva gia' fatto nel 2007 presso un altro centro e avevano detto che non serviva ripeterla piu' visto il basso grado del reflusso e visto che è fattore indipendente dalla patologia. Per la scintigrafia, visti gli esami molto buoni e l'assenza di dilatazioni al di la dei reni piccoletti, proprio al momento non è necessaria. Che dirle? Io mica sono medico e la mia insistenza eccessiva avrebbe potuto irritare. Mai far arrabbiare un medico bravo. Al di la di questo, se puo', cosa ne pensa degli esami e della situzione?
Per i centro nefrologici mi sa dire queli sono i migliori? Padova, Bergamo o....?
Grazie grazie ancora.

[#16] dopo  
165992

dal 2011
Grazie della solerte risposta. Forse è sbagliato cercare conferme ma, quando combatti con queste patologie da anni, le conferme sono come oro soprattutto se date da specialisti competenti.
Buon natale e felice anno nuovo a lei e famiglia.
A risentirci presto.

[#17] dopo  
Dr. Antonio F. A. Cutrupi

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
APPIANO GENTILE (CO)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Grazie a Voi, per le domande, e per la fiducia virtuale.

se possibile, siamo sempre qui, a DIo piacendo.

cordialità
Antonio Cutrupi,
Chirurgo Pediatra - Urologo Pediatra.
Casa di Cura le Betulle, Como.
PMDC Reggio Calabria

[#18] dopo  
165992

dal 2011
Dottore salve, la disturbo solo per una cosa...forse stupida.
Dopo aver letto quando sopra considerando il fatto che il bimbo ha insuff. di vitamina d siamo a 38 non mi ricordo cosa (gli sto dando dediol in gocce da 7 mesi ma la vitamina non sale in compenso il pth sta rientrando nella norma) potrebbe subire rallentamenti di crescita? Lui è alto circa 98.8-99 cm per 16 kg. Prima cresceva 4 cm ogni 6 mesi invece dal controllo fatto a giugno 2010 fino all'ultimo di novembre è crescuito solo 2 cm. A giugno era 96.5. Mi è venuta questa paura perche' mi sembra sempre alto uguale. Forse è perchè ce l'ho sempre sott'occhio. Dalle tabelle è giusto per la sua eta'.
L'ultima volta mi ero scordata di domandarglielo. Porti pazienza. So di essere ansiosa ma piuttosto di fissarmi preferisco togliermi il pensiero e domandaglielo.
Grazie e buon natale.

[#19] dopo  
Dr. Antonio F. A. Cutrupi

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
APPIANO GENTILE (CO)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Gent.ma

eccomi qui.
infinite grazie per la sua premura e per la fiducia virtuale empre riposta nei nostri confronti.

un semplice ritardo costituzionale si può sempre registrare quando i nostri piccoli amici hanno problematiche di tipo alimentare o di assorbimento o di deficit di complessi vitaminici, per quanto la sua alimentazione sia regolare.

ne discuta con la sua pediatra di fiducia, Lei meglio di me potrà darle delle risposte più adeguate!
io sono un semplice chirurgo dei piccoli e non un pediatra.

se volesse le indico anche la pagina web di un bellissimo sito di un bravissimo collega ed esperto di Auxoendocrinologia pediatrica.

www.cresceresani.it
rivolga a loro i dubbi riguardanti il suo quesito.

anche li vi partecipo in qualità di "esperto", ma sempre nel mio piccolo campo.

auguri anche a voi di ottimie festività
Antonio Cutrupi,
Chirurgo Pediatra - Urologo Pediatra.
Casa di Cura le Betulle, Como.
PMDC Reggio Calabria