Utente 192XXX
Salve,
Ho una bambina di 25 giorni che da una decina di giorni fa fatica a bere al seno.Premetto che questo cambiamento l'ha avuto da quando ho dovuto tirarmi il latte perchè dovevo andare via e quindi gli è stato dato con il biberon, cosa che è successa però solo due volte.Non sempre ma spesso mentre sta ciucciando è come se si staccasse involontariamente,come se non riesce a tenere pressione intorno al capezzolo, non so se riesco a spiegarmi ma faccio fatica anch'io a trovare le parole adatte,poi giustamente si mette a piangere perchè ingurgita aria.Dopo cerca di bere ma non riesce più finchè non le faccio fare il ruttino.Una volta fatto la riattacco al seno e si ripete la stessa storia.
Come ripeto non succede sempre ma una volta che inizia poi per tutta la poppata va avanti così.Ho un'altro bambino di 18 mesi e con lui l'allattamento era andato sempre bene, anche con lei all'inizio ma ora mi fa impazzire.Vi prego datemi un aiuto, dei consigli.grazie.

[#1] dopo  
Dr. Marcello Stella

20% attività
0% attualità
0% socialità
CESENA (FC)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2011
La cosa più importante è capire se la piccola si stacca dal seno perchè è affaticata, perchè è raffreddata o perchè ha mangiato a sufficienza.
1) controllare che non abbia le narici chiuse da secrezioni; in tal caso è opportuno fare 3-4 lavaggi al giorno con soluzione fisiologica.
2) controllare la dinamica respiratoria: se compaiono rientramenti costali, al giugulo o al diaframma è opportuno far visitare la piccola dal medico curante per escludere che abbia fatica respiratoria (infezioni polmonari o cardiopatie non rilevabili in epoca prenatale)
3) se sono stati esclusi i primi 2 punti, controllare l'accrescimento settimanale del neonato che deve essere di circa 150 g a settimana; se non è così valutare assieme al curante accertamenti per difficoltà all'alimetazione.
Dr. Marcello Stella