Utente 984XXX
buonasera gentili medici volevo richiedere un consulto per mio figlio 11 enne, lui e nato con agenesia completa del setto pellucido riscontrata gia in gravidanza ma fino ad oggi non ha mai avuto problemi come mi dissero anche allora che non ne avrebbe avuti ,quando era piccolo all' eta' di circa 6 mesi le fecero una risonanza magnetica con esito RMN ENCEFALO ,l' indagine e stata eseguita con sequenze SE , T1 ,DP e T2 pesate secondo piani sagittali assiali e coronali,prima e dopo infusione di ev m.d.c paramagnetico e completato con sequenze IR TSE T1 pesate sul piano coronale .Si conferma agenesia completa del setto pellucido con conseguente presenza di comunicazione tra i corni frontali dei ventricoli laterali . Non si osservano alterazioni di segnale a carico dei tratti ottici ,del chiasma ,e dei nervi ottici che presentano regolari morfologia e dimensioni .Anche il corpo calloso ha regolare intensita di segnale e morfologia .Ai livelli esaminati , non si osservano ectopie della sostanza grigia . ECG: tachicardia sinusale 150 bpm. Condizione AV normale . Asse a destra .Prevalenza destra . detto questo circa un anno e mezzo fa ha iniziato ad accusare mal di testa e strizzava in continuazione gli occhi le faccio una visita oculistica con la diagnosi, che le mancavano 3,5 gradi a destra e 4gradi a sinistra da allora porta gli occhiali e ogni 6 mesi facciamo i controlli ma fino ad oggi non e variato nulla . Adesso sono 2 giorni che si lamenta di mal di testa fortissimo le ho dato della tachipirina ma nulla non passava , la pediatra le ha prescritto il nurofen ma lui mi dice che quando lo prende gli peggiora .Stamane la pediatra ha deciso di mandarlo con l urgenza a fare una visita dalla neurologa e anche quella ha avuto esito negativo sul lato neurologico . da oggi il mal di testa e passato ma continua ad avere forte dolore dietro agli occhi .detto tutto questo le pongo qualche domanda , Questo dolore che ha potrebbe essere legato alla sua patologia e se si che tipo di conseguenze potrebbe portare ? la seconda e mia madre 3 anni fa e deceduta per aneurisma oftalmico destro dato da una malformazione congenita e cosi noi figli abbiamo dovuto fare una risonanza per escludere un ereditarieta ' dalla risonanza che ha fatto mio figlio si sarebbe vista una malformazione di quel tipo ? pultroppo stamane dalla neurologa non ce l avevo perche non era una visita programmata adesso il 25 ne abbiamo un altra di visita e le presentero tutta la documentazione ma fino ad allora mi sento morire perche non riesco a capirci nulla e vero sono una mamma un po ansiosa ma i casi della vita mi hanno portato ad essere cosi' ..... vi ringrazio anticipatamente cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Gianmaria Benedetti

28% attività
4% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Nel dubbio, non tanto per il setto pellucido mancante, ma di malformazione vascolare, andrebbe forse ripetuta una Risonanza anche con studio angiografico dei vasi sanguigni intracranici. Ne discuta con la neurologa e con chi segue il bambino per la cefalea.
Comunque segnalo il consulto al neurochirurgo per chiedere il suo parere.
Cordialmente
Dr. Gianmaria Benedetti

http://neuropsic.altervista.org/drupal/

[#2] dopo  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Gentile signora,
sia io che il neurologo dottor Ferraloro Le abbiamo già risposto

https://www.medicitalia.it/consulti/Neurologia/250330/Agenesia-completa-del-setto-pellucido

Non credo che possaimo aggiungere molto di più. Un mal di testa può essere banalissimo e non certo si deve pensare sempre a cose gravi,anche perchè l'aneurisma dà segni di sè solo in caso di sanguinamento.
Visto che le nostre raccomandazioni a essere meno ansiosa,a quanto pare,non servonno a molto, faccia prescrivere dalla neurologa una angio-TC.

Ringrazio comunque il dr Benedetti della segnalazione

Cordiali saluti
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#3] dopo  
Utente 984XXX

gentili medici in seguito alla visita neurologica di mio figlio la neurologa mi ha prescritto la rmn del cervello e del tronco encefalico questo e l esito :sono state utilizzate le tecniche del TSE,GEe TIR. Sono state acquisite immagini T1,DP-T2 pesate lungo i tre piani ortogonali.RISULTATO;E riconoscibile cisti aracnoidea retro.cerebellare ,di piccole dimensioni :Sono lievemente e congenitamente dilatati i ventricoli laterali ,che risultano anche difficilmente distinguibili in rapporto a probabile agenesia del setto pellucido.Non si riscontrano alterazioni del segnale a carico del tessuto nervoso centrale cerebrale .Non si apprezzano alterazioni della diffusivita molecolare dell' acqua .Non si rilevano formazioni a carattere espansivo ,ne' reperti da correlare con la presenza di malformazioni vascolare.Sono caratterizzati da normale segnale di pervieta' i principali vasi arteriosi della base . Sono riconoscibili evidenti fenomeni flogistici all'interno del seno sfenoidale ,sul versante di destra . Questo e il referto la visita con la neurologa l' abbiamo per fine mese ,cortesemente mi potreste spiegare qualcosa ? sono un po preoccupata grazie mille .

[#4] dopo  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Gentile signora,
pur coi limiti della consulenza on-line, si può confermare l'agenesia del setto pellucido e pertanto non posso che confermarLe quanto a Suo tempo Le scrissi.

Cordialmente
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#5] dopo  
Utente 984XXX

la ringrazio molto per la sua risposta ma questa cisti di cui si parla ? mi devo preoccupare ? anche mio marito a la dilatazione dei ventricoli cerebrali puo essere che glie l' abbia trasmessa visto che ce scritto che e congenita ? so che on line piu di tanto non si puo sapere pero con i vostri consulti altre volte mi siete stati davvero d 'aiuto cordiali saluti e ancora grazie

[#6] dopo  
Utente 984XXX

la ringrazio molto per la sua risposta ma questa cisti di cui si parla ? mi devo preoccupare ? anche mio marito a la dilatazione dei ventricoli cerebrali puo essere che glie l' abbia trasmessa visto che ce scritto che e congenita ? so che on line piu di tanto non si puo sapere pero con i vostri consulti altre volte mi siete stati davvero d 'aiuto cordiali saluti e ancora grazie