Utente 570XXX
L’alimentazione di mio figlio (2 anni e mezzo) a pranzo è così articolata:
40 grammi di pastasciutta (con qualunque condimento) o, 3 / 4 volte la settimana, passato di verdure con crostini o ricotta (per addensare il passato sennò non lo vuole ..)
50 / 60 grammi di carne oppure 50 grammi di prosciutto, oppure 100 grammi di pesce al vapore, oppure 1 formaggino
Verdura (preferisce la cotta)
Frutta
La sera come mi devo regolare? Propongo un altro primo (quindi ancora carboidrati) o ancora proteine – comunque diverse da quelle del pranzo?
Quando mangia la minestra a pranzo la sera ha sempre pasta (o riso), mentre sono in difficoltà quando ha già mangiato la pasta a pranzo ..
Secondo la mia pediatra, se mangia il primo a pranzo non lo deve mangiare anche a cena. Ma lui comunque abbina sia primo che secondo, a pranzo .. ha fame!! Devo aumentare la porzione di pasta (quindi tipo 70 grammi) così non mangia il secondo e lo lascio per la sera? Oppure aumento il secondo (ma non può mica mangiare 100 grammi di bistecca!!!) e salto il primo, proponendolo a cena?

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
Buongiorno signora,
le consiglio al di là di pesare i grammi di carboidrati e proteine che il bambino assume
di valutare con il suo pediatra le curve di crescita del bambino, il BMI,
se la crescita del bambino è buona e non è in sovrappeso, può stare tranquilla!

cordiali saluti
Dott. Lorenzo Giacchetti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)