Utente 658XXX
Buongiorno,
mio figlio di 3 anni e mezzo ha avuto 2 episodi di mal di testa, o meglio direi di fitte alla testa in quanto sono durate pochi minuti, nella parte alta a sinistra della testa.
I due episodi si sono verificati a distanza di 10 giorni uno dall'altro.
In entrambi i casi il bambino stava compiendo uno sforzo (la prima volta stava spingendo durante la defecazione, la seconda volta stava correndo giocando all'asilo) quando è scoppiato a piangere tenendosi la testa e lamentandosi del dolore. Dopo pochissimi minuti si è tranquillizzato ed ha ripreso a giocare normalmente.
In questi giorni non abbiamo notato nessun altro comportamento anormale del bambino.
Preciso che in entambi i casi il bambino stava eseguendo da 2 giorni una terapia di aerosol con broncovaleas+fluibron. Sospesa la terapia non ci sono stati altri episodi di mal di testa, ricominciata la terapia dopo 2 giorni si verifica di nuovo il problema. Coincidenza che ci risulta piuttosto strana.
Ora ci chiediamo se è il caso di fare dei controlli oppure aspettiamo di vedere se si verifica di nuovo?
Può esserci un legame con la terapia che stava facendo?

Grazie e cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Se fosse mio figlio io col pediatra ci parlerei......
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#2] dopo  
Utente 658XXX

Grazie dottore,
abbiamo parlato con la pediatra, lei era dell'idea di aspettare, ma vista anche la nostra preoccupazione abbiamo deciso di fare una visita neurologica.
Strana comunque la coincidenza della terapia che stava facendo entrambe le volte. Alla pediatra non risultano casi del genere ma dice che nulla si può escludere.

cordiali saluti