Utente 111XXX
Salve,
sono la mamma di un bimbo di 3 mesi il quale per la tosse e catarri la pediatra gli aveva prescitto l'antibiotico con i lrisultato che al bimbo gli è venuta la diarrea.. siamo finiti la pronto soccorso e il medico ospedaliero gli ha cambiato l'antibiotico , ma ha avuto lo stesso risultato per cui la pediatra ha deciso di continuare il bentalan e l'aereosol e sospendere l'antibiotico. sospeso l'antibiotico le scirche si sono subito attenuate, la scorsa settimana ha evacuato una volta al giorno con diarrea, per cui sembrava migliorato fino a venerdì notte quando sono riniziate le scariche una ad ogni poppata, a volte più forti a volte meno. La pediatra, mi ha detto che la sua diarrea è di origine virale, gli ha prescritto dicoflor 5 gocce al giorno, proidral da diluire in 250 cc di acqua e tiorfix 3 bustine al giorno ma la situazione dopo 4 gg sembra stazionaria... che devo fare? mi devo preoccupare? e magari andare a fargli fare un controllo in ospedale?
Il bimbo attualmente fa 5-6 poppate con Plasmon 1 , 5 misurini in 150 di acqua, ma da quando ha queste scariche ne riesce a prendere al max 120 poi gli viene un terribile mal di pancia, con emissione di aria e poi seguito dalla diarrea.

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
Gentile mamma,
non si capisce bene tutta la terapia eseguita...a quanto pare 2 antibiotici diversi cambiati, poi il bentelan poi l'aerosol....
la terapia antibiotica potrebbe aver determinato un dismicrobismo intestinale, per cui il suo pediatra le ha consigliato dei fermenti lattici.
In ogni caso nel caso in cui la diarrea dovrebbe essere abbondante e il piccolo dovesse assumere pochi liquidi, le consiglio di riconsultare di nuovo il suo pediatra per approfondimento.

cordiali saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)