Ghiandole linfatiche e tonsille gonfie e apnea notturna bambino

Salve,mio figlio 18 mesi a febbraio ha avuto poverino una serie di sventure..prime due settimane tonsillite con antibiotico dopo quakche giorno otite ,di nuovo antibiotico e ancora do nuovo otite e diarre ...porto al prontosoccorso per la disidratazione gli fanno le analisi del sangue tutte ok mi fanno smettere tutto perche dicono che per troppo tempo ha preso antibiotici...insomma il punto e questo..oggi a distanza di un mese mi ritrovo con lui che ha le tonsille enormi tipo due dita di grandezza e altri nodulini piccolini intorno ...lui mangia gioca dorme pero la notte russa va in apnea e si sveglia durante il sonno piangendo la bocca la mattina e asciutta il naso nonecolante ma parlacome se fosse raffreddato e respiro rumoroso....oggi la pediatra senza visitarlo mi ha detto di dargli x 5 giorni niflam supposte e vediamo se queste tonsille si restringono....che faccio???scusi il poema e ringrazioinanticipo le vostre risposte ....
[#1]
Dr. Lorenzo Giacchetti Pediatra, Neonatologo 1,7k 24 58
cara Mamma,
nel caso in cui questa ipertrofia tonsillare dovesse determinare ostruzione, quindi russamento notturno, episodi di apnea, rintontimento diurno, può essere utile una valutazione dall'otorino pediatrico
cordiali saluti

Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)

[#2]
dopo
Utente
Utente
E questa ipertrofia no e` nulla di grave quindi....la ringrazio infatti insettimana prendero app.to dall`otorino...purtroppo ho sempre queste fisse di tumori o cose cosi brutte e quindi mi fisso su queste ghiandoline....mi hannorassicurato che dalle analisi del sangue che se avesse avuto qualcosa di sicuro si sarebbe visto ....grazie per la risposta
[#3]
Dr. Lorenzo Giacchetti Pediatra, Neonatologo 1,7k 24 58
Saluti a lei

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test