Utente 248XXX
Ho 4 bimbi. Il secondo, nato a settembre 2007, da gennaio di quest'anno manifestata il bisogno di urinare praticamente in continuazione. Sospettando un'infezione urinaria, la pediatra mi ha fattto eseguire l'esame delle urine e urinocoltura, ma sono risultati negative.
La conclusione è che il problema è di natura psicologica!!!!
Con il passare del tempo e notando il nervosismo che ciò provoca nel bimbo (nonostante le mie rassicurazioni) temo che possa non essere esclusiva la spiegazione datami.
Evidenzio che il bambino, comunque, non si fa' la pipì addosso!
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
Gentile signora
bisogna capire se trattasi di pollachiuria,cioè stimolo frequente ad urinare oppure di poliuria cioè aumentata produzione di urine . Una volta escluso un problema organico ,si pensa ad un fattore psicologico.Quindi : esame urine con sedimento,urinocoltura,glicemia a digiuno e dopo 2 ore dal pasto,controllo della diuresi giornaliera,elettroliti plasmatici ,dosaggio plasmatico dell'ADH (ormone antidiuretico),e dell'emoglobina glicosilata.Questi gli esami di 1° livello.
Cordiali saluti
Dr. Gaetano Pinto