Utente 212XXX
salve, ho un bambino di 7 mesi e mezzo nato il 15 settembre, sono un po' preoccupata perché nelle ultime due settimane la sua crescita si è arrestata, addirittura credo sia sceso di 100gr ora recuperati.
alla nascita pesava 3.050kg e 51 cm
a un mese 4.750 e 55cm
a due mesi 6.440 e 59 cm
a tre mesi 7.660 e 63 cm
a quattro mesi 8.250 e 66 cm
a cinque mesi 8.740 e 67.5 cm
a sei mesi 9.200 e 69.5 cm
a sette mesi 9.500 e 71 cm
fino a 5 mesi è stato allattato al seno in modo esclusivo poi abbiamo introdotto la frutta per un mese tra una poppata e l'altra, a sei mesi fino ad oggi pappa a pranzo e latte materno gli altri pasti. la pappa è composta di brodo vegetale, passato di verdure, 40 gr di carne fresca cotta a vapore, cucchiaino di olio, cucchiaino di parmigiano, farine all'inizio e pastine ora. ha sempre apprezzato tutto ma dopo un po' di cucchiai si blocca e bisogna "insistere" per farlo mangiare. dopo la visita del pediatra ha perso un po' l'appetito ora recuperato ma il peso si è stabilizzato intorno ai 9.500 gr, so che lui era soprappeso ma non vorrei ci fossero problemi di alimentazioni dato la non crescita, in altezza credo stia crescendo ma è difficile misurarlo in casa. lui sta seduto da solo e ormai gioca e si muove rispetto a prima quindi credo consumi anche di più. inoltre da prima dello svezzamento sono comparse macchie di dermatite atopica trattate prima con vea lipogel poi siccome dal petto sono passate anche sulla schiena il pediatra ha prescritto gentalyn beta per 7 giorni. sono scomparse tutte ma appena interrotto il trattamento dopo 4-5 giorni stanno ricomparendo, non sono gravi, solo rosse e senza croste, vorrei trovare un modo però per risolvere il problema, mi è stato detto che col sole il problema dovrebbe risolversi ma manca ancora un po' per il mare e poi non vorrei che una volta ricoperto ritornino, neanche credo di poterlo trattare per lunghi periodi con crema che contiene cortisone.
resto a disposizione per eventuali informazioni aggiuntive

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
Gentile signora
tenga presente che l'aumento di peso non è sempre lo stesso nel 1° anno di vita.A 7 mesi deve incrementare approssimativamente 20 gr al giorno.Se la crescita si è arrestata ,c'è qualche problema,soprattutto se c'è disappetenza.Dovrebbe effettuare esami per la celiachia( le forme classiche ad esordio precoce possono manifestarsi dal 6° mese in poi),urinocoltura. A 7 mesi la dieta deve contemplare 2 pasti di latte materno o latte di proseguimento,circa 250 ml+10 gr di biscotto granulato e 2 pappine,il quantitativo di carne circa 60-80 gr a pasto.Per la dermatite,se atopica,deve usare il cortisone topico nelle fasi di acuzie.
Un cordiale saluto
Dr. Gaetano Pinto

[#2] dopo  
Utente 212XXX

la ringrazio per la sua risposta
dal sesto al settimo mese l'aumento è stato di 300 gr, in queste due settimane invece sembrava aver perso addirittura 100 gr che invece ora dovrebbe aver recuperato e pesare all'incirca 9.560 kg, il che significa che se calcoliamo anche il calo di 100 gr dovrebbe aver preso 260 gr dal 16 marzo ad oggi. purtroppo lo considero tutto relativo perché le pesate le faccio io a casa. il mancato appetito l'ho imputato allo spuntare dei denti, fin'ora non ne ha neanche uno, prima non ne ero sicura ma oggi ho distinto chiaramente la forma del dentino che sta per bucare la gengiva.
quali potrebbero essere i sintomi della celiachia?
i suoi pasti sono colazione, merenda, cena, prima di andare a letto e risveglio notturno con latte materno, purtroppo da me non quantificabile, suppongo superiore ai 100 gr. la cena non saprei dirle il motivo ma il pediatra me la farà inserire dall'ottavo mese quindi a breve. io non uso omogeneizzati ma faccio da sola le porzioni di carne, il vasetto pesa 80 gr e contiene il 40% di carne quindi circa 32 gr, io cuocio 40 gr di sola carne, 60-80 gr di carne fresca non crede siano troppi?
quindi la dermatite se la deve tenere e dobbiamo mettere il cortisone ogni volta che si acutizza? io pensavo fosse un problema risolvibile, non sono molto propensa ai cortisonici specialmente dopo aver letto le controindicazioni nei neonati.
cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
Gentile signora
non credo di aver risposto in modo frettoloso e generico.Le ho dato tutti i consigli di cui aveva bisogno.Tenga presente che noi specialisti stiamo qui in Medicitalia per affiancare i bravi colleghi pediatri di famiglia e non per sostituirli nel loro lavoro.Le ricordo soltanto che la dermatite a topica si cura col cortisone topico ,se è vera dermatite a topica e poi suo figlio non è un neonato (il neonato si definisce un bimbo fino ad un mese di vita)
Dr. Gaetano Pinto

[#4] dopo  
Utente 212XXX

la ringrazio di nuovo per aver risposto,
lei non è a mio servizio, ci mancherebbe, ho molto piacere che ci siano medici come lei che si interessano a dare risposte on line,
io le avevo fatto altre domande sull'alimentazione e sulla quantità di cibo a cui lei non ha dato risposta e mi ha lasciato col dubbio.
ha parlato anche di celiachia e non mi ha specificato se ci sono altri sintomi per poterla riconoscere.
mio figlio non è un neonato e non avevo bisogno di questa precisazione, grazie lo stesso, ero semplicemente preoccupata per le controindicazioni in un soggetto così piccolo (7 mesi e mezzo non sarà neonato ma pur sempre un lattante).
se una persona chiede un consulto in questa pagina significa che ha dei dubbi e che in un modo o nell'altro al momento non può consultare un medico, se lei gentilmente si presta ad aiutarmi poi mi aspetto anche che continui a seguirmi se le faccio altre domande, d'altronde era solo la seconda non la centesima.
cordiali saluti

[#5] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
Cara signora
se non le ho risposto subito significa che non ho avuto il tempo di farlo.Pensa che io possa stare su medicitalia 24 ore su 24? Faccio questi consulti,che sono completamente gratuiti,quando ho il tempo disponibile.Lo faccio comunque con passione e con piacere ,ma purtroppo devo anche lavorare in ospedale in quanto non vivo di rendita
saluti
Dr. Gaetano Pinto

[#6] dopo  
Utente 212XXX

visto che i suoi cordiali saluti ora sono diventati solo saluti questa è l'ultima replica che le faccio, anche perché ormai siamo ben fuori argomento.
la seconda risposta l'ho ricevuta dopo 20 giorni, questo non mi sembra che significhi stare qui 24 ore su 24, non pretendevo mica che mi rispondesse dopo 5 minuti.... inoltre come occupa il suo tempo è una cosa che riguarda solo lei, non pretendo e non voglio spiegazioni, come le ho già detto apprezzo che ci siano dottori come lei che dedichino un po' del loro tempo a fare questo e le assicuro che neanche io campo di rendita.
cordiali saluti