Utente 140XXX
Buongiorno ho un bambino di 21 mesi, non vuole andare con nessuno oltre alla mamma al papà e al nonno, se qualcuno gli si avvicina, inizia a darsi sberle in faccia da solo, e lo stesso fa quando viene sgridato o gli viene detto di non fare qualcosa.
Sono molto preoccupata, non so se è una fase e in tal caso qual'è il comportamento migliore da tenere, oppure se è qualcosa di preoccupante e devo farlo visitare da uno specialista.
Buona giornata

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
Gentile signora
se il piccolo cresce bene ,è vivace e reattivo, con buona partecipazione all'ambiente,non mi preoccuperei più' di tanto. Queste sue manifestazioni fanno parte del suo carattere,facendo così fa capire apertamente di essere a disagio con persone estranee.E' importante comunque che il bambino partecipi al gioco comune con altri bambini per poter fare in modo che possa socializzare e confrontarsi con altri bambini durante il gioco.Questo deve avvenire sotto la vigilanza dei genitori per potergli infondere fiducia e tranquillità
un caro saluto
Dr. Gaetano Pinto