Utente 219XXX
buon giorno dottore, oggi ho scoperto di avere contratto fuoco di sant'antonio seppure in forma leggera.

ma mia paura e' relativa al contagio che si puo' trasmettere a mia figlia di 70 giorni.

se ho ben capito il rischio sarebbe quello di trasmettere la varicella.

vorrei chiederle se il contagio puo' avvenire per via aerea o solo tramite contatto diretto le pustole, oltre a capire se il rischio puo' essere in questa fase lieve a seguito degli anticorpi trasmessi tramite placenta (non tramite allattamente in quanto lo stesso avviene artificialmente).

nel caso se ci sono rischi / precauzioni particolari da assumere vista l'eta' neonatale

grazie in anticipo per vostro cordiali riscontro

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
gentile mamma,
la trasmissione della varicella avvinene per via area ed atraverso il contatto con le vescicole.
La profilassi del bambino con il farmaco antivirale non è consigliata più.
La madre che ha contratto la varicella in precedenza proteggerà anche se solo parzialmente il proprio neonato, attraverso il passaggio degli anticorpi igG attraverso la placenta oppure attraverso il latte materno.
La protezione è comunque parziale.
cordiali saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)