Utente 268XXX
Buongiorno,
ho una bimba di 10 mesi. La sto allattando al seno, ma il mio latte inizia a scarseggiare (basta solo per la poppata del mattino).
Da circa 10 giorni sto provando ad introdurre il latte in polvere di proseguimento per la merenda del pomeriggio e prima di andare a letto, ma mia figlia non ne vuole sapere. Ho provato già tre marchi diversi, gliel'ho proposto più o meno caldo, con e senza biscotto, ma lo assaggia e poi lo sputa (cosa che non ha mai fatto con NESSUN altro alimento). Per curiosità le ho dato tre cucchiaini di quello vaccino, e fatalità li ha mangiati senza problemi, quindi credo che quello lo gradirebbe.
Non volendo il latte in polvere al pomeriggio e alla sera, sostituisco con yogurt naturale, a volte con un po' di frutta.
Cosa mi consigliate di fare? Vista la situazione, potrei introdurre il latte vaccino anche se non ha ancora un anno?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
Gentile signora
se la bambina non gradisce il latte formulato,arricchito di vitamine e ferro,può dare il latte vaccino tenendo presente però che contiene una minore quantità di ferro ,vitamine specie la D ,quest'ultima importante per una ottimale ossificazione,ed è inoltre carente di omega 3 e iodio .In definitiva deve comunque compensare con alimenti ricchi di ferro ,quali la carne rossa,il pesce e con una adeguata esposizione ai raggi solari per la formazione naturale della vitaminaD
cordiali saluti
Dr. Gaetano Pinto