Utente 257XXX
Buongiorno sono la mamma di un bambino di 6 anni oeprato a 6 giorni di TGA + DIV .
L'operazione ad oggi ha avuto un ottimo risultato chirurgico anche dagli ultimi esami effettuati.
Nell'ultimo colloquio con pediatra e cardiologa si è arrivati al discorso del vaccino antivaricella, infatti il bambino non ha ancora fatto la malattia.
la cardiologa mi dice di farlo non tanto per problemi cardiologici ma per eventuali complicanze generali .
la pediatra retsta dubbiosa in quanto secondo lei sono eventi rari e non vede il motivo per farlo se non somministrare aciclovir all'occorrenza.
Ora le chiedo secondo lei cosa è meglio fare e inoltre il vaccino quali effetti collaterali potrebbe avere?
grazie
Alessandra

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
gentile mamma,
in italia il vaccino anti varicella non viene consigliato di routine.
La varicella è una malattia benigna nel bambino e con rare complicanze.
Alcuni pediatri lo consigliano nei bambini più grandi e perchè in età adulta può avere un decorso più impegantivo.
In america invece viene consigliato a tutti i bambini insieme alle altre vaccinazioni.
dipende un pò dalle varie strategie vaccinali.
cordiali saluti
nel caso del suo bimbo potrebbe valerne la pena , forse tra qualche anno
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)