Utente 192XXX
Il mio bambino di 2 mesi nato con taglio cesareo si alimenta solo al seno e fin'ora ha sempre fatto dai 6 agli 8 pasti nelle 24 ore. Alla nascita pesava 3230 Kg per 53,5 cm, sceso a 2970 alla dimissione; ora è 5900 Kg per circa 62 cm. Negli ultimi giorni ha iniziato a dormire anche tutta la notte intervallando le poppate anche di 8-12 ore, mentre prima ne faceva a distanza di 4-6 ore. Da cosa può di dipendere? E' normale?
L'altro giorno poi ha mangiato a distanza di 12 ore; io avevo il seno molto gonfio e dolente e lui ha mangiato da entrambi i seni per circa 20 min. Mentre lo tenevo in braccio per il ruttino finale ha vomitato tutto il latte (fresco, non ancora con le scaglie), circa un bicchiere a occhio e poi si è addormentato e ha mangiato poi a distanza di 5 ore. Da cosa potrebbe essere dipeso? Solitamente fa dei rigurgiti dopo aver mangiato e anche a distanza di 2 ore, ma li abbiamo sempre risolti con ruttino e cercando di tenerlo alzato per 10-15 min e di farlo dormire un po alto con la testa.
Possiamo fare altro?

Grazie a chi mi vorrà aiutare

[#1]  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
gentile signora
continui con l'allattamento al seno,ricco di fattori protettivi sia per lei che per il bimbo. Se il bambino aumenta di peso significa che il suo latte è sufficiente.Probabilmente il bimbo succhia avidamente,tirando molta aria.Lo posizioni bene durante la poppata cercando di tenere il capezzolo uniformemente attaccato alla bocca del piccolo.Per questi episodi di reflusso ,se non incidono sulla crescita ponderale,non hanno significato e,secondo gli ultimi studi,si considerano un fenomeno para fisiologico del lattante,che tende a scomparire verso i 7-8 mesi.Le consiglio sollevare i piedi della testata della culla.La posizione prona (cioè a pancia sotto) non è consigliata
saluti cordiali
Dr. Gaetano Pinto