Utente 133XXX
Buongiorno, l'esame del sangue di mio figlio di 9 anni ha evidenziato un basso valore di globuli bianchi: 3,94 (range 4-11) ed un basso valore di neutrofili: 1,31 (range 2-7) e valore lievemente alto di eosinofili: 0,51 (range 0 - 0,50). Quale puo' essere la causa ? che altri approfondimenti sono necessari ? grazie per la risposta

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
Gentile signore
può essere una situazione transitoria,magari dovuta a forme virali.Gli esami vanno ricontrollati fra 7-10 giorni e nel caso si conferma una neutropenia,praticare : sottopopolazioni linfocitarie,emocromo con striscio periferico,poi eventuale consulto in un centro di ematologia pediatrica
cordiali saluti
Dr. Gaetano Pinto

[#2] dopo  
Utente 133XXX

Grazie della risposta. Sono un po' confuso perche' sia il pediatra di mio figlio che l'analista medico del laboratorio mi hanno garantito essere valori pressoche' normali (o meglio, possibili) per un bambino, e quindi di non fare ulteriori esami. Non so quindi come muovermi. Grazie

[#3] dopo  
Utente 133XXX

Gent.mo Dottore, ripetendo gli esami a distanza di 4 mesi i valori sono risultati simili all'esame precedente, quindi il pediatra continua a ritenere tutto fisiologico. Ho pero' dato un'occhiata anche agli eosinifili, e mi sono accorto che nel primo esame erano fuori. Da Novembre a oggi, gli eosinofili sono diminuti. Passano da 0,51 a 0,38 in valore assoluto da 12,9 % a 9,4 % in percentuale. Quindi il valore assoluto e' rientrato nella norma, mentre la percentuale e' ancora al di fuori, essendo il limite segnalato dell'8%. Cosa puo' significare ? Il pediatra mi ha parlato di possibili allergie o vermi intestinali, senza fare ulteriori indagini. Grazie della risposta