Utente 323XXX
buonasera,
scrivo per chiedere un consulto relativo a mio figlio di 3 anni. Ipotizzando una allergia il pediatra gli ha prescritto esami del sangue Prist e Rast piu controllo completo con emocromo elettroforesi glicemia ferritina urine....
i valori finali dell'emocromo sono i seguenti:
globuli bianchi 5,2
globuli rossi 4,68
emoglobina 12,9
ematocrito 38,8
vgm 82,90
emoglobina corpuscolare edia 27,6
concentr. hb corpuscolare media 33,33
coefficente anisocitosi 12,9
piastrine 158
FORMULA
neutrofili 1
linfociti 3,4
monociti 0,5
eosinofli 0,3
basofili 0
neutrofili 18,3%
linfociti 65,1%
monociti 10,2%
eosinofli 6,0%
basofili 0,4%
VES 3
FERRITINA 100
GLICEMIA 81
ASPARTATOTRNSFERASI 41
ALANINTRASFERASI 20
PROTEINA C REATTIVA MINORE DI 1
IGG 674
IGA 38,80
IGM 51
premetto che mio figlio ha fatto il prelievo un lunedi mattina: il giovedi e venerdi della settimana precedente aveva avuto febbre massima fino a 38 gradi risoltasi spontaneamente e tornato all'asilo il giorno de prelievo dal mecoledi successivo al prelievo abbiamo invece assistito a un ritorno delle febbre con picchi anche oltre 39.5 per la quale dopo il terzo giorno il pediatra ha prescritto amoxicillina per 7 giorni.
mi chiedevo se era il caso di allarmarsi e quale potesse essere la causa dei valori sballati degli esami del sangue. sono un po' preoccupato visto che su internet indicano come causa di un abbassamento dei neutrofili solo patologie molto gravi come leucemie e linfomi...
grazie per la disponibilità.

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
Dai valori degli esami non emerge niente di particolare....
C'è una lieve riduzione dei neutro fili che al massimo va ricontrollata più avanti.
Cordiali saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)

[#2] dopo  
Utente 323XXX

Buongiorno dottore
E grazie x la celere risposta.
Mi permetto di chiederle una precisazione. Fra quanto ripeterebbe gli esami? Nel frattempo bimbo puo tornare all'asilo o e bene tenerlo a casa? La febbre che ha avuto potrebbe aver abbassato il valore dei neutrofili?
Grazie se avrà ancora tempo da dedicarmi.

[#3] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
Se sta bene e non ha più sintomi lo ripeterei fra 2-3 mesi.
Cordiali saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)