Utente 112XXX
Buongiorno,
mi figlio (1 anno e 3 mesi), da venerdì ha febbre (tra 38 e 39). Venerdì mattina il pediatra lo ha visitato dicendo che la febbre era dovuta alla gola arrossata. Ha presctitto Momentkid e lavaggi nasali e se sabato sera la febbre non fosse scesa sotto i 38° iniziare con Zimox (3 volta al dì per 7 giorni).
Sabato sera la febbre era ancora alta e così abbiamo iniziato l'antibiotico. Domenica e ieri la febbre si aggirava attorno ai 37-35,5 ma poi ieri sera e anche stanotte è salita ancora a 38. Vorrei un vostro parere, è il caso di rivalutare la cura oppure solo 2 gg di antibiotico sono pochi per vedere risultati? Il bambino intanto ha sempre la gola irritata (voce roca) un po' di tosse (grassa) e parecchio muco nel naso.Rifiuta quasi tutto il cibo, prende solo latte, un po' di pane e qualche frutto. Se la febbre si innalza verso 38,5 somministriamo tachipirina.
Grazie già da ora per una vostra risposta.

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
Se la causa della febbre e' una faringite batterica, in genere risponde piuttosto bene alla terapia antibiotica, anche se alla sua età e' più frequente la forma virale.
A meno che non sia dovuta a qualcosa di altro, se non passa nelle prossime 24 ore va rivalutata.
È' utile fare se possibile prima di iniziare una terapia antibiotica, un tampone faringeo.
Cordial saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)