Utente 286XXX
buongiorno,sono mamma di una bimba di 9 anni,con nessun problema apparente,ha avuto una febbre molto alta,una sera ha avuto un episodio di pavor nocturnus(urla di terrore,occhi sgranati,grugniti,farfugliamenti e se provavamo a toccarla ci picchiava).Abbiamo pensato ad un episodio sporadico,ma da quella notte gli episodi ci sono stati tutte le notti.Durano 5 minuti e poi è come se si risvegliasse,a volte sembra che ci senta,a volte no...Non sappiamo cosa fare e come comportarci,ormai la febbre è finita da giorni,e vederla è straziante.Abbiamo paura per il fratellino che dorme nella stessa camera,cosa le può essere successo?come ci dobbiamo comportare?Finirà?Grazie
Tabita

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
Gentile signora
il pavor nocturnus è un disturbo del sonno abbastanza frequente nei bambini,specie in concomitanza di raffreddamenti,disturbi respiratori con febbre.Sono eventi benigni,autolimitantesi .Durante la crisi deve solo rassicurarla ,senza svegliarla,poiché la bimba si trova in uno stato di sonno-veglia.Attenzione soltanto alla possibile associazione con il sonnambulismo,anch'esso di solito benigno e temporaneo
cordiali saluti
Dr. Gaetano Pinto

[#2] dopo  
Utente 286XXX

Grazie per la risposta,dopo quanto tempo bisogna preoccuparsi,lei ha crisi ormai da 8 giorni consecutivi,stasera si è anche graffiata il viso,e a volte sembra vigile e se io le dico basta amore lei mi urla "non mi trattengo". Sono preoccupata,si può fare qualche consulto per sapere il motivo,cosa l'ha spaventata così?grazie ancora