Utente cancellato
Salve,
mio figlio ha 11 anni e soffre di alitosi. E' un bimbo che mangia in modo sano, mangia pochissimi dolci, quasi nulla. L'unico "vizio" che ha è bere la cocacola a pranzo e a cena. Ci sarebbe qualche farmaco (anche colluttorio) che potrebbe aiutarlo a superare questo problema?

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
Gentile signore
purtroppo non esiste un farmaco per l'alitosi però ci sono regole fondamentali per combatterla:mantenere l'intestino ubbidiente nel senso di cercare di evacuare tutti i giorni.Per questo è importante una dieta regolare ricca di fibre ,frutta e verdura fresca.Importante è curare una perfetta igiene orale,spazzolandosi i denti dopo i pasti principali includendo una leggera spazzolata della lingua
cordiali saluti
Dr. Gaetano Pinto

[#2] dopo  
240841

dal 2015
Grazie. Qualche colluttorio, secondo Lei è utile?
Sinceramente ne ho usato uno consigliato dal pediatra e non è servito a molto.

[#3] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Signora, le suggerisco anche di dare un'occhiata all'articolo linkato qui sotto, nell'ipotesi che possa riscontrare qualche elemento di somiglianza con il problema di suo figlio.
Cordiali saluti ed auguri.

https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1484-alitosi.html
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#4] dopo  
240841

dal 2015
In effetti si tratta di un soggetto allergico.
Ed usa l'antistaminico solo da marzo a luglio si solito.
Anche se noto che è sempre con il naso chiuso e respira con la bocca aperta.
Però curarlo sempre con l'antistaminico mi spaventa. Sembra può sopportabile questa situazione.

Grazie

[#5] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Se anche il problema del naso chiuso é stato riscontrato, veda se riconosce nell'articolo allegato il problema di suo figlio.
Forse sarebbe il caso che chiedesse un consulto anche ad un dentista esperto in problemi respiratori.
Cordiali saluti

https://www.medicitalia.it/minforma/Odontoiatria-e-odontostomatologia/983/Problemi-di-naso-chiuso-a-volte-la-causa-sta-in-bocca
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#6] dopo  
240841

dal 2015
Un dentista esperto in problemi respiratori, così mi mette in difficoltà!
Mi perdoni, ma nella provincia di Caserta, non credo che ci siano o almeno io non ne ho mai sentito parlare. Se può consigliarmi, anche perchè mio figlio deve andare sicuramente da un dentista, ho la sensazione che i denti caduti non riscresceranno tutti, sono molto larghi. Grazie