Utente 285XXX
Gentili dottori,sono una mamma in attesa al quinto mese di gravidanza e vorrei un vostro parere sulla decisione che ho preso e che in pochi condividono.
Sono già mamma di una ragazzina di quasi tredici anni che è stata allattata al seno per quasi due anni.
Ora alla soglia dei miei quarant'anni coronerò il mio sogno con un altro figlio ma questa volta non vorrei allattarlo al seno ma artificialmente.Si sa che nessun latte artificiale potrà sostituire quello materno ma è davvero così nocivo per il bebè? Che controindicazioni ci possono essere? Vengo tanto criticata per questa mia scelta come se dovessi fare del male al bambino.
Ringrazio in anticipo per la risposta

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
Gentile mamma,
Allattare o meno e' sempre una scelta materna legittima e assolutamente non criticabile da altri.
Se mi domanda cosa e' meglio x il suo bambino, non ho dubbi nel risponderle il latte materno. È non lo dico io ma centinaia di studi diversi e per moltissime ragioni. Vero e' anche che per il bambino sia importante il benessere della mamma. È dunque ci pensi ancora è scelta con calma non deve decidere adesso. È se proprio deciderà di nn allattare sappia comunque che i latti artificiali presenti in commercio pur non essendo mai come il latte materno sono comunque di ottima qualità cercando di riprodurme le caratteristiche.
Spero di averle riposto.
Si goda la gravidanza
Auguri
L.g.
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)

[#2] dopo  
Utente 285XXX

Grazie mille per la risposta.
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
Si figuri
Saluti a lei
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)