Utente 932XXX
Buonasera,
il mio piccolo ha quasi 9 mesi e certe volte quando sta in braccio o comunque sta vicino inizia a picchiare, dà gli schiaffi i pizzicotti...credo che per lui sia un gioco...è normale ch e faccia così?...come posso fargli capire che non si fa?...perchè più dico di no...più lui lo fa!

Grazie per la risposta

Saluiti

[#1] dopo  
Dr.ssa Flavia Massaro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MARIANO COMENSE (CO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2010
Gentile Signora,

il bambino compie questi gesti solo nei suoi confronti o anche in quelli del padre, dei nonni o di altri che gli si avvicinano?
Si comporta così in determinati momenti della giornata o non c'è una regolarità nel suo comportamento?

Per comprendere se si tratti di un gioco o di uno sfogo aggressivo è importante considerare quale atteggiamento tiene il piccolo: quando fa così che espressione nota in lui? (ride, appare arrabbiato, ...).

Ultimamente sono presenti tensioni in famiglia e/o sono cambiate precedenti abitudini di vita?
Dr.ssa Flavia Massaro, psicologa a Milano e Mariano C.se
www.serviziodipsicologia.it

[#2] dopo  
Utente 932XXX

Grazie per la risposta,
il bambini compie questi gesti con tutti, e non ha una regolarità...lo fa ad esempio quando stiamo insieme sul letto ...lui si arrampica su di me e poi mi da schiaffi,tira i capelli..così sul divano e quando lo fa sembra arrabbiato a volte a volte ride(lo fa così anche con il papà)....con gli altri come si avvicinano a lui...a volte da gli schiaffi(nn sempre).... oggi ad esmpio la nonna lo ha dato in braccio al nonno perchè aveva da fare e lui ha picchiato il nonno arrabbiato...
Cambiamenti o tensioni in famiglia non ce ne sono...non riesco a capire come abbia fatto ad imparare questa cosa che non ha mai visto da nessuno...e non capisco se dipenda da nostre mancanze....e nn so come fare per insegnargli a non farlo...

Lei può aiutarmi?
grazie per la disponibilità

[#3] dopo  
Dr.ssa Flavia Massaro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MARIANO COMENSE (CO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2010
Forse non si tratta di gesti esclusivamente aggressivi, ma di azioni che compie perchè sta iniziando ad esplorare l'ambiente e a studiare come voi adulti reagite alle sue azioni.
E' troppo piccolo per avere già chiaro che i suoi gesti possono produrre dolore e dovete essere voi a insegnargli che non deve comportarsi così perchè vi fa male.

Al momento si tratta di dirgli dei no, ma quando sarà un po' più grande potrete farlo riflettere sul fatto che certi gesti provocano dolore invitandolo ad immedesimarsi in chi li subisce.
Dr.ssa Flavia Massaro, psicologa a Milano e Mariano C.se
www.serviziodipsicologia.it