Utente 130XXX
Salve,

mia figlia di 3 1/2 mesi ha frequenti episodi di rigetto, praticamente dopo ogni poppata, il che ci obbliga sempre a tenerla in braccio almeno 1 ora dopo la poppata per aiutarla a digerire.
Sin dal primo mese ha rigurgito e vomito a getto e frequenti eruttazioni anche a ridosso della poppata successiva.
Al seno si stacca e si attacca, agita le mani ed inarca la schiena in modo accentuato.
Caccia spesso la lingua da fuori con emissioni di saliva e muco il che le causa un sonno disturbato con frequenti risvegli (durante il giorno non dorme più di 15 minuti; mentre la notte dorme 5/6 ore).
Tossisce anche spesso perchè le va di traverso qualcosa (saliva..latte...).
A ciò si aggiungono molte flatulenze spesso dolorose con coliche; feci simili a diarrea.

E' nata a termine da parto cesareo per postura podalica (3.240kg alla nascita; 5.750 kg e 60 cm ad oggi). Ha effettuato fototerapia per incompatibilità materna fetale. Allattamento materno per 1 mese, successivamente allattamento misto.

E' possibile che abbia un'intolleranza alle proteine del latte ? (poichè quando la mamma ha eliminato dalla sua dieta latte e latticini ha rilevato un miglioramento nella digestione e nelle coliche della bambina).

Quando consigliereste lo svezzamento?


grazie in anticipo.

Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
Va esclusa un'intolleranza alle proteine del latte vaccino.
È va iniziato un trattamento antireflusso.
Lo svezzamento può tranquillamente già iniziarlo se apporta beneficio.
Cordiali saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)

[#2] dopo  
Utente 130XXX

Dottore grazie mille per la repentina risposta!

In cosa può consistere il trattamaneto antireflusso?
può andar bene uno sciroppo (Gastrotuss baby) e per quanto tempo?




saluti