Utente 325XXX
Salve,
Ho un bimbo di tre mesi e mezzo che allatto esclusivamente al seno.
Ho avuto dei problemi intestinali e ho mangiato in bianco e carne ai ferri per due giorni (non ho bevuto latte al mattino) e il bimbo che di solito fa la cacca una volta al giorno si è bloccato per tre giorni. Quando poi si è liberato ho trovato tre puntini rossi tra la cacca (sangue!).ho chiamato il pediatra e mi ha detto di non allarmarmi perché è dovuto a qualcosa che io ho mangiato e gli ha fatto male.
Al successivo cambio di pannolino nulla; alla sera però ho trovato una striatura rossa; poi nulla e adesso questa mattina ancora un puntino.
Ho chiamato in ospedale per sapere se potevano visitarlo ma mi hanno detto che si è sicuramente formata una ragade,mi hanno dato una pomata e mi hanno detto che se il sangue esce di più posso portarlo.
Sono preoccupata... perché devo aspettare che esce più sangue e perché mettere una pomata senza aver visitato il bimbo.
Gentilmente posso avere anche il vostro parere...sapere almeno cosa devo fare?
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Emanuele Nicastro

32% attività
0% attualità
12% socialità
BERGAMO (BG)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2014
Cara signora,
la presenza di sangue rosso vivo nelle feci è un sintomo che le madri spesso colgono come preoccupante, ma in realtà molto frequente e spesso causato da cause banali.
I colleghi che ha consultato hanno pensato giustamente a una ragade anale in un bambino che non ha evacuato per tre giorni, spiegazione plausibile soprattutto in presenza di feci dure. Molte pomate a base di nitroglicerina o con funzione emolliente ne accelerano la guarigione.
Solo se il problema dovesse persistere si potrebbe pensare ad altre cause: tra queste, anche nel bambino allattato al seno, l'allergia alle proteine del latte vaccino. Se c'è questo dubio, può essere indicata una dieta di eliminazione materna delle proteine del latte e della carne vaccina.

Cordialmente

Dott. Emanuele Nicastro
Dr. Emanuele Nicastro
UOS Epatologia e Gastroenterologia Pediatrica e dei Trapianti
Ospedale Papa Giovanni XXIII Bergamo