Utente 623XXX
Buongiorno!
Nelle ultime settimane capita spesso che il mio bimbo, di 20 mesi, si sveglia tra mezzanotte e le 2 urlando come un disperato. Durante questi episodi ha la pancia molto dura e piega le gambine come quando, da piccolo, soffriva di colichette. Abbiamo notato che l'unico sistema per farlo calmare è quello di fargli una peretta, in quanto dopo che evacua (di solito poche feci e di consistenza normale) si tranquillizza subito.
Per quanto riguarda le evacuazioni, da circa un mese ho notato che a volte le feci sono mollicce, e da allora gli sto dando una fialetta di enterogermina la sera (e 2 settimane fa, in concomitanza con un ciclo di antibiotici che ha dovuto assumere per problemi a gola e orecchie, il pediatra ci ha fatto sostituire l'enterogermina con il dicoflor).
All'ultimo controllo pediatrico, nei giorni scorsi, la dottoressa (sostituta del nostro pediatra) ci ha detto di utilizzare i fermenti lattici reuflor e vedere come va, ma il problema per ora continua a presentarsi.
Da vera profana mi sto ora domandando se non potrebbe essere utile un prodotto come il mylicon, che utilizzavo nei primi mesi di vita del mio bimbo. E poi il problema da cosa potrebbe essere causato? Aria? Cattiva digestione? Difficoltà a evacuare?
Grazie e buona giornata!

[#1] dopo  
Dr.ssa Stefania Paesani

24% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora, il fatto che il suo bimbo si tranquillizzi dopo l'evacuazione, mi fa pensare che i dolori siano legati a coliche dovute ad aria nella pancia.
Prodotti come quello citati da Lei sono solo dei palliativi che possono calmare un po' i sintomi, ma che non curano la causa.

Quanto spesso si scarica il suo bimbo?
Ha cambiato alimentazione recentemente? Sta bevendo piu' succhi di frutta per esempio?I succhi di frutta essendo molto zuccherini possono causare le feci molliccie . ( la classica "toddler' s diarrhea" cosi' chiamata dagli americani è una diarrea che si presenta molto spesso nei bimbi piccoli che bevono tanti succhi di frutta)
Fermenti lattici sicuramente aiutano , ma devono essere usati per almeno qualche settimana.
Nel frattempo provi a variare la dieta del piccolo evitando grandi quantità di latticini.
Dott. Stefania Paesani
Specialista in Pediatria
Diplomata American Board of Pediatrics
https://www.facebook.com/stefaniapaesani.md/

[#2] dopo  
Utente 623XXX

La ringrazio dottoressa: il problema in effetti è rientrato dopo un paio di settimane di fermenti lattici.
Devo dire che non ho capito di preciso la causa di queste coliche: il mio bimbo non ha cambiato alimentazione e non beve assolutamente succhi di frutta (non li gradisce!). Se dovesse ricapitare un problema di questo genere terrò sicuramente presente il suo consiglio di evitare grandi quantità di latticini.
Grazie ancora!

[#3] dopo  
Utente 623XXX

Buongiorno!
Sono di nuovo alle prese con il problema che avevo esposto nella mail del luglio scorso (ora il bimbo ha poco + di 2 anni).
Circa 2 settimane fa ha avuto episodi di diarrea, regolarmente "rientrata" con l'utilizzo del reuflor.
Ora si sveglia praticamente tutte le notti (di solito intorno all'1, stanotte verso le 5.30) con lo stesso problema derivante sicuramente da aria nella pancia (grida e si dimena per 20-30 minuti).
Da una settimana circa gli sto dando latte a basso contenuto di lattosio (Accadì/Zymil) e ho ridotto il consumo di formaggi freschi, ma il problema persiste.
Da qualche giorno ho sospeso i fermenti lattici perchè sembrava che stesse diventando stitico (come è già successo in passato proprio a seguito dell'utilizzo continuativo di fermenti lattici).
Cosa posso fare???
Grazie!

[#4] dopo  
Dr.ssa Stefania Paesani

24% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2003
Signora buongiorno,

Se il bimbo non si scarica regolarmente i dolorini possono essere dovuti a quello.
Provi a dargli una dieta ricca di fibre e di acqua, continui con il reuflor .
Dott. Stefania Paesani
Specialista in Pediatria
Diplomata American Board of Pediatrics
https://www.facebook.com/stefaniapaesani.md/