Utente 316XXX
Buongiorno, ho un bambino di 9 mesi e mezzo e lo sto allattando al seno dalla nascita, in questi ultimi giorni mi morde il capezzolo tanto da farmi uscire un pò di sangue, oltre che naturalmente a provare dolore e bruciore. Per tali motivi non riesco più ad allattarlo come si deve e da 2 giorni ho iniziato ad usare il tiralatte, ma ieri mentre tiravo il latte è uscito un pò di sangue (ho una piccola ferita proprio sotto il capezzolo, provocata dai morsi del bimbo) e così ho buttato il latte. Volevo sapere se il latte materno potrei farlo bere al bambino anche se ci dovesse essere sangue o se gli farebbe male e poi se è vero che usando il tiralatte potrei perdere il latte. Spero di essermi spiegata bene.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Signora si è spiegata benissimo.Tenga presente che dopo lo svezzamento il latte non è più indispensabile, quindi non si sottoponga a sofferenza con morsi da parte del bambino e traumi con il tiralatte. Pensi che piano piano dovrà staccarlo, anche per facilitare la sua autonomia rispetto alla figura materna con cui vive in simbiosi.
Provi con il para-capezzoli, lo troverà in farmacia, ce ne sono di varie forme-misure e contemporaneamente lo attacchi diminuendo progressivamente la frequenza fino a staccarlo dal seno.
Un po' si sangue non gli fa nulla ma perché traumatizzarsi il seno se per il piccolo il latte non è più indispensabile?

Cordiali saluti
Dott.ssa Agnesina Pozzi