Utente 607XXX
Gent.le Dott.,
mio figlio ha 2 anni e 4 mesi...ha fatto tutti i vaccini obbligatori...ora la pediatra mi ha vivamente consigliato di fare anche il vaccino meningicocco gruppo B...che si farà in due richiami...mi sono gia prenotata per febbraio ma sono qui a chiederle un consiglio...
le mie amiche mamme non hanno ancora fatto fare questo vaccino ai loro bimbi e alcune dottoresse mi hanno anche detto di aspettare a fare questo vaccino...
volevo sapere se per lei è necessario farlo, se puo essere pericoloso o meno...
mio figlio andra direttamente alla scuola materna a settembre...per ora è a casa con me...
grazie

[#1] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Signora, sono la persona meno adatta a rispondere a questo consulto, più volte ho espresso la mia posizione sui vaccini.
Io sono reduce da una meningite da meningococco B, e sto benissimo grazie alla DIAGNOSI posta con competenza (febbre alta, mal di testa, rigidità nucale, vomito, allucinazioni) e alla terapia altrettanto efficace. Stavo in collegio e a causa della possibile epidemia tutti hanno dovuto fare naturalmente la profilassi antibiotica. Le raccomandazioni internazionali indicano la vaccinazione su larga scala quando l'incidenza dei focolai epidemici è superiore a 10 casi su 100.000 abitanti nell'arco di tre mesi. Altri batteri e virus possono dare meningite. E' vero che la forma fulminante può essere fatale, ma è evenienza rara. La vaccinazione è fortemente raccomandata in bambini con basse difese immunitarie (e con difetti congeniti del complemento), senza milza.
Ci sono peraltro tre tipi di vaccini: contro C, B e tetravalente A,C,W,135Y.
In Europa sono più frequenti le infezioni da B e C , in Africa e Asia A e in USA i restanti. Visto il flusso migratorio...dovremmo vaccinare questi piccolino contro tutti questi ceppi?

Fa la vaccinazione contro il B...bene...ma resta scoperto per il C, l'A, il W e 135Y.

I fenomeni avversi sono riportati come molto rari, ma nulla esclude l'anafilassi. Insomma la scelta per i genitori è molto ardua anche perché non vengono correttamente informati...piuttosto sono terrorizzati ed indotti a vaccinare massivamente.

Chiedete tutte le spiegazioni a chi vi propone vaccini, valutate con serenità rischi e benefici e decidete. Purtroppo non posso assumermi la responsabilità nè di consigliare né di sconsigliare in merito...

Cordiali saluti
Dott.ssa Agnesina Pozzi