Utente 837XXX
Buongiorno a tutti. Nel giro di un mesetto ho fatto caso un paio di volte al colore delle mie feci,e noto come dei pezzettini bianchi dentro a esse. Non ho ancora fatto caso se questi sono presenti ogni qualvolta io vada in bagno,però leggendo su internet ho notato che potrebbe trattarsi di tenia. La presenza di queste chiazze è sicuramente dovuta alla presenza del parassita o puo riferirsi a qualche cibo che ho mangiato? Nausea non ne ho. Vorrei sapere una vostra opinione. Grazie per la disponibilità.

[#1] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
8% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile Signore,
la presenza di parassiti viene sospettata se ci sono anche disturbi nell'alimentazione con mancato aumento di peso o addirittura calo, o inappetenza, se si ha mal di stomaco, fame eccessiva, prurito anale o anche generale (per aumento degli eosinofili), stitichezza alternata a diarrea, gonfiore addominale, senso di evacuazione imcompleta, irritabilità, sonno disturbato, anemia ecc.
E' abbastanza raro notare macroscopicamente dei parassiti,frammenti degli stessi, uova. Quindi la prossima volta che lei dovesse notare queste masserelle bianche (tenga a portata di mano un contenitore per le feci che acquisterà in farmacia ed una palettina di gelato o stecchetto di legno) prelevi le feci che le contiene e che le includa, anche aprendo la cacca per prelevare un campioncino al centro della stessa e la porti in laboratorio;

chiedendo sia un esame a fresco che un esame qualitativo delle feci. Se non ci sono parassiti vuol dire che sono residui alimentari indigeriti o residui mucosi che poi faranno decidere i passi successivi invece che ad una sverminazione.

Un cordiale saluto
Dr.ssa Agnese Pozzi