Utente 413XXX
Buongiorno dottore, scrivo in merito ad un "problema" che ho riscontrato negli ultimi giorni in mio figlio. Ha 7 mesi ed è ormai svezzato da 2 e mezzo. Premetto che ha sempre sofferto di reflusso gastroesofageo e, per questo, abbiamo optato per un latte ar e uno sciroppo antireflusso. Adottando questi accorgimenti le cose sembravano migliorate, fino a qualche giorno fa. Io non so trovare una spiegazione a cosa stia succedendo in lui ma la situazione è questa: ha cominciato a rifiutare il latte, specie la sera. Pensando fosse una cosa dovuta proprio al latte, abbiamo provato ad alimentarlo con la pastina. Stesso risultato; ne deduciamo, quindi, che non sia qualcosa legato al latte. Ultimamente, poi, ha la stessa reazione com tutto quello che mangia: dopo un paio di bocconi inizia a piagnucolare, ad inarcare la schiena e buttare la testa di lato o all'indietro; a volte, si porta le mani alla ai capelli, come se fosse disperato. Inoltre, ho notato che, spesso, si mastica la lingua o la tira fuori di continuo e quando provo a dargli da bere, noto che prova un certo sollievo e ingurgita molta acqua. Secondo lei, sono dei sintomi associabili al reflusso o ci può essere dell'altro? Tipo un mal di gola... Grazie per l'attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
gentile signora
di solito il reflusso gastroesofageo tende a diminuire col passare dei mesi,per poi scomparire verso la fine dell' 8° mese.La sintomatologia che lei descrive potrebbe far pensare ad una sindrome di Sandifer dovuta ad esofagite da reflusso,ma potrebbe essere collegata anche ad altre situazioni,quali dentizione,otalgia,faringite,pertanto il bambino va controllato e se di necessità vanno effettuate indagini diagnostiche appropriate
cordiali saluti
Dr. Gaetano Pinto

[#2] dopo  
Utente 413XXX

La ringrazio per la sua risposta. Mi sono dimenticata di dirle anche un'altra cosa: ho notato che da un paio di giorno mio figlio, quando si trova in posizione prona con la schiena dritta e le braccia appoggiate su un piano, dondola la testa all'indietro, come per dire si. È un atteggiamento normale in un bimbo di 7 mesi?