Utente 362XXX
Buongiorno,
disturbo per avere un'indicazione in merito al trattamento della sudamina che ha colpito mio figlio di 21 mesi nei giorni scorsi.
Il bimbo ha la pelle molto chiara e delicata e tende a sudare molto essendo particolarmente "attivo".
Al momento le pustoline arrossate (che hanno formato delle placchette quasi uniformi) sono localizzate nell'incavo del braccio sinistro, sull'inguine proprio in corrispondenza dell'attacco del pannolino e qua e là (ma in misura molto minore) sui polpacci, fortunatamente non causando particolari problemi nè prurito.
Farmacista, dermatologa e pediatra di famiglia ci hanno sostanzialmente consigliato gli stessi rimedi ovvero bagni con amido di riso, creme idratanti ed eventualmente eosina 1 volta al dì sulle lesioni per la disinfezione in caso di eccessivo arrossamento.
Posso cortesemente chiedervi se il trattamento suggerito sia da ritenersi sostanzialmente corretto o se magari vi siano ulteriori accorgimenti per facilitare la risoluzione del problema?
Quando può durare la fase acuta della sudamina (è ormai circa una settimana che si è manifestata e al momento la situazione è grossomodo stabile).
Grazie in anticipo e Cordiali Saluti

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
gentile utente
la cosa migliore è non coprire eccessivamente il bambino,creare una buona aereazione nella zona dove soggiorna e frequenti bagnetti rinfrescanti
Dr. Gaetano Pinto