Utente 105XXX
Salve,
ierimattina mentre lavavo i capelli alle mie bimbe di 4 anni e mezzo ho sentito una nocciolina (sembra un granellino) dietro l'orecchio dx di una bimba. Ho subito controllato se erano presenti brufoli, grafi e altro nelle vicinanze e ho notato la tonsilla dx un pò arrossata e ingrossata e sopra il capezzolino dx una puntura di zanzara arrossata. Ho contattato telefonicamente la mia pediatra: mi ha detto che non è assolutamente niente di preoccupante, ma non sono tranquilla. La ghiandolina è dura ma elastica, attaccata all'osso dietro l'orecchio vicino al lobo. Circa due mesi fa le sono stati fatti i buchi alle orecchie. Non ha febbre; oggi mi sembra un pò meno gonfia la tonsilla ma la ghiandolina è rimasta tale. La puntura di zanzara è sempre un pò arrossata. So che le informazioni date non sono molte ma potete, comunque, aiutarmi a capire come mi devo comportare?

[#1] dopo  
40088

Cancellato nel 2010

Gentile signora,
la piccola ghiandola che si nota dietro l'orecchio è semplicemente secondaria all'infezione delle tonsille,sicuramente di natura virale,considerando che la
bimba non ha presentato febbre. La tonsillite guarisce in pochi giorni, mentre la linfoghianola retroauricolare persite a lungo; ma ciò non ha aluna importanza e non si effettua alcuna cura.
Cordiali saluti

[#2] dopo  
Utente 105XXX

Gentile Dr.A.Mariggiò,
avevo già provato a contattarla ma ho inviato allo staff invece che a lei. Sono proprio una frana!
Volevo ringraziarla per la sua cortesia e la tempestività con cui mi ha risposto.
La bimba ha ancora la ghiandolina ma se mi dice che può persistere a lungo sono abbastanza tranquilla.
Di nuovo grazie e cordiali saluti

[#3] dopo  
40088

Cancellato nel 2010

Gentile signora,
Le devo fare una precisazione, anche se ha poca importanza dal punto di vista medico. Rileggendo per caso
la sua E-mail,devo comunicarle che il "nodulino retroauricolare" è quasi sicuramente (la sicurezza, in questi casi, si ha con la visita diretta) una "Cisti tendinea".La rassicuro subito che trattasi di una manifestazione BANALE! "Cisti" significa, in questo caso,
"piccola cavità piena di liquido". Le cisti tendinee si
producono per stiramento dei tendini a seguito di brusche contrazioni muscolari; frequenti negli sportivi e nei bambini.Il liquido delle Cisti poi viene riassorbito
dopo un certo tempo;a volte dopo molti mesi, ma ciò non ha importanza,considerando la banalità e la innocuità della manifestazione. Perchè, quasi sicuramente si tratta
di "Cisti tendinea" e non di Linfoghiandola?
Per l'asimmetria e per la posizione.
Tutto ciò per "pignoleria" professionale.

Cordiali saluti

[#4] dopo  
Utente 105XXX

Dott. Mariggiò,
la ringrazio veramente tanto per la sua estrema disponibilità e per la sua professionalità.
Le volevo dire che ieri ho portato le bimbe dalla pediatra perchè avevano avuto un episodio febbrile senza sintomi clinici evidenti. La mia pediatra è in ferie e al suo posto c'era la sostituta. Quest'ultima dopo aver visitato le bimbe e diagniosticato una forma virale di quelle che sono attualmente circolanti, su mia sollecitazione ha analizzato il nodulino retroauricolare; con molta sicurezza mi ha detto che non è un linfonodo ma un ossicino, una piccolissima protuberanza.
Stamani parlando della cosa con la nonna di mio marito ho scoperto che anche lei ha una protuberanza analoga, dietro l'orecchio sx,simile ad un calletto: l'ha sempre avuta e gli avevano detto che è un protuberanza ossea.
Comunque, da mamma paurosa come sono la terrò sempre sotto controllo con più tranquillità.
La ringrazio ancora tantissimo e complimenti per il lavoro che svolge.

[#5] dopo  
Utente 105XXX

Caro Dr.Mariggiò,
sono sempre la mamma delle gemelline di 4 anni e mezzo. Volevo chiederle, vista la sua cordialità e disponibilità, se può spiegarmi cosa s'intende per soffio al cuore fisiologico.
Ieri, infatti, la sostituta della mia pediatra all'altra bimba ha riscontrato questo soffietto che mai nessuno mi aveva fatto notare. Mi ha detto che è una cosa banale, probabilmente congenito e mi ha fatto una richiesta di visita cardiologica, elettrocardiogramma ed ecocuore da fare senza urgenza quando e se voglio.
In famiglia il soffietto al cuore ce lo hanno: mio marito, mia madre, mio fratello (ex campione di nuoto), mia nonna materna, il fratello di mia madre.
La bimba è vivacissima, fa nuoto ed ha anche molta resistenza: devo preoccuparmi, devo portarla dal cardiologo oppure lascio stare?
Cordiali saluti

[#6] dopo  
40088

Cancellato nel 2010

Gentile signora,
esiste il Soffio funzionale,detto anche fisiologico o innocente, dovuto alla crescita rapida del cuore durante l'età evolutiva. Esso scompare verso l'età
puberale.Per confermare tale diagnosi,il Pediatra invia sempre il/la bambino/a dal cardiologo, con l'impegnativa
di Visita Cardiologica ed Elettrocardiogramma. Poi il Cardiologo richiede,se necessario,altri accertamenti di approfondimento.
Cordiali saluti

[#7] dopo  
Utente 105XXX

DR. MARIGGIò LA RINGRAZIO TANTO.
CORDIALI SALUTI