Utente 282XXX
Gent. Dott.ri,
Dopo mesi di tosse persistente viene prescritto RX torace il cui esito riporta: "esiti pleuritici biapicali".
Il medico di famiglia ha detto (sbrigativamente): "è una cosa che hai avuto ed ora è passata". Non un dettaglio in +.
Cosa significa quanto riportato nel referto?

Grazie in anticipo per la risposta.

[#1] dopo  
27942

Cancellato nel 2007
Caro utente,
il referto che riporta , in poche parole,significa che ha delle cicatrici di un danno di una infezione pleurica avvenuta in passato (Pleurite). Certo che aver avuto una pleurite bilaterale implica una situazione patologica passata di una certa importanza.
Di più non posso dirle in quanto dovrei sapere se in passato ha avuto problemi polmonari e di che tipo.
Le consiglierei di consultare un collega pneumologo al fine di inquadrare nella maniera giusta questa tosse che l'assilla.
Spero di esserle stato di aiuto.

Cordiali saluti

Raffaele Marino

[#2] dopo  
Dr. Pierpaolo Maietta

24% attività
8% attualità
0% socialità
AVELLINO (AV)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2007
gentilissimo utente,
il dato venuto fuori dalla radiografia indica un processo, secondo il radiologo e segni radiologici, di ispessimenti calcifici della pleura.
se la tosse attualmente persiste
le consiglio di effttuare.
1)emogasanalisi
2)spirometria con dlco2
3)TC TOrace addome ad alta risoluzione
4)esami ematochimici di routine.
in seguito a tali risulati si potrebbe ulteriormente procedere ad esame broncoscopico e biopsie in VATS.
a sua disposizione per uleriori chiarimenti