Utente 133XXX
Buongiorno,
da circa 4 giorni ho un po' di tosse che si presenta quando sono disteso e sparisce quasi totalmente quando sono in piedi. La tosse è piuttosto secca, ho un lieve solletico alla gola che mi porta a tossire. In farmacia mi hanno consigliato lo sciroppo di lumaca che ha reso completamente secca la tosse. Oggi, quando mi sono svegliato, dopo un paio di colpi di tosse ho sentito un dolore pungente alla schiena, nella zona centrale, a metà altezza che si presenta solo ed esclusivamente quando tossisco. In condizioni normali di respirazione non mi duole. Aggiungo che sono parecchio timoroso anzi, mi definirei ipocondriaco e mi spavento per ogni sintomo di cui non riesco a comprendere la derivazione.
Ho 31 anni, 185 x 105 kg, sono un fumatore ma in questo periodo di tosse ho quasi escluso le sigarette.

[#1] dopo  
Dr. Corrado Mollica

24% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,
i Suoi sintomi sono piuttosto vaghi...
Dò per scontato che Lei abbia già effettuato una radiografia del torace e che l'esame obiettivo del torace, effettuato dal Suo medico di fiducia, sia risultato negativo...
La tosse che compare "da disteso" e scompare in piedi, specie se secca e accompagnata da "solletico alla gola", potrebbe essere causata da un reflusso gastro-intestinale di materiale di provenienza dallo stomaco (e pertanto acido).
Le chiedo se ha notato anche, quando si sveglia al
mattino, il cuscino bagnato di liquido di verosimile provenienza gastrica (bianco-giallastro e di odore acre), oppure se alla tosse si accompagna una sensazione di bruciore retrosternale che spesso si irradia al collo, 2 -3 ore dopo il pasto (stando disteso) o allorchè si piega in avanti dopo aver mangiato. In caso affermativo potrebbe essere utile che il Suo medico di fiducia La indirizzi allo specialista gastro-enterologo.
Mi faccia sapere
Dr. Corrado Mollica

[#2] dopo  
Utente 133XXX

Gent.mo dott. Mollica,

la ringrazio intanto per aver risposto alla mia domanda.
Dunque, non ho effettuato nessuna radiografia toracica ma non ho mai avuto problemi di respirazione.
La tosse che compare da disteso ritengo (e ovviamente parlo da profano) sia comunque di origine bronchiale e dovuta al catarro perchè solo quando mi distendo sento, nel respiro, il "rumore" del catarro nei bronchi.
Il fastidio alla gola è una sorta di solletico forse dovuto ad un'infiammazione visto che la mia tosse deriva da un forte mal di gola che ho curato con propoli.

Riguardo il dolore alla schiena ora si è esteso anche agli addominali, ragione per cui penso che sia un indolenzimento muscolare dovuto ai tanti e forti colpi di tosse.

[#3] dopo  
Dr. Corrado Mollica

24% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,
Le riconfermo, allora, visto ciò che Lei mi ha scritto, che dovrebbe sottoporsi a visita medica presso il Suo curante di fiducia che Le consiglierà, oltre ad una radiografia del torace nelle 2 proiezioni ortogonali, gli ulteriori opportuni accertamenti del caso.
Andrebbe forse indagata anche l'eventuale coesistenza di una patologia rino-sinusitica (fronto-mascellare) che potrebbe essere concausa della tosse stizzosa in posizione "sdraiata". Il Suo medico potrà indirizzarLa opportunamente al riguardo.
Mi tenga informato
Dr. Corrado Mollica