Utente cancellato
Ho una broncocostrizione (asma) non so come risolverla rispondete?
sto effettuando come piano d'emergenza prescritto dal medico dalle 2 alle 4 inalazioni e mi sono messa in posizione hce il mio respiro aumenti ma non aumenta con queste teccniche chje dovrei fare perchè chiamare il 118 non serve perchè non è cosi forte l'attacco ma non so che fare

[#1] dopo  
Dr. Sandro Morelli

28% attività
4% attualità
16% socialità
VELLETRI (RM)
LATINA (LT)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Pensi all'omeopatia, rapida ed efficace!
Imparerà così a curasi definitivamente ed a capire che l'omeopatia funziona veramente e che tutte le cose che si dicono su di essa servono solamente a confondere le idee in modo che tutti continuiamo a consumare farmaci (tossici)con grandi guadagni delle aziende farmaceutiche.
POLLEN HISTAMINE 200 PLUS CPS. VANDA: apra una capsula e metta i granuli sotto la lingua per un pò di tempo e poi li deglutisca. Aspetti mezz'ora, tanto è il tempo necessario perché passi la tosse e l'asma. Poi ne prenda una al giorno per 7 giorni e poi una a settimana come cura desensibilizzante (in tutto ne consumi 2 scatole; ogni scatola costa 18euro). Naturalmente nè può prendere una in più ogni volta che ne ha bisogno (tanto non fanno male).
dott. Sandro Morelli

[#2] dopo  
129131

dal 2010
anche sta notte ho continuato ad avere attacchi d'asma con tremolli ho continuato con ventolin e broncodilatatori in mattinata mi è venuto un febbrone cioè intorno 39.5 e 39.9 ho preso tachipirina 1000g dopo averla presa mi è venuto un attacco d'asma ancora + acuto piò essere stato il farmaco?? che fare? ancora adesso ho febbre che gira intorno ai 38,5 39,0