Utente 165XXX
Buongiorno!
Sono una ragazza di 30 anni e soffro di asma da più di 20.
Vorrei un’informazione…. Ho assunto per quasi tutto l’inverno il Foster, ovviamente sotto prescrizione medica, uno spruzzo la sera e fino ad un mese fa mi sono trovata benino.
Nell’ultimo periodo, mi è successo, per due volte di seguito, dopo aver interrotto la cura per pochi giorni, nel ricominciare a riassumere il Foster, si sono manifestati sintomi di cervicale: vomito e vertigini, ripeto, per due volte di seguito a distanza di 20 giorni.
E’ possibile che il Foster porti queste controindicazioni? Io non ho mai sofferto di cervicali.
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Vito Di Cosmo

32% attività
16% attualità
16% socialità
ANDRIA (BT)
MARGHERITA DI SAVOIA (BT)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Salve,
Del TUTTO verosimiolmente è stato un caso!
P.S. E' sicura di essere asmatica? ha effettuato delle spirometrie in assenza di broncodilatatori, da cui si evincessero deficit ostruttivi, quindi reversibili dopo l'assunzione del broncodilatatore?
Dr. Vito Di Cosmo ANDRIA
PNEUMOLOGIA TERRITORIALE Barletta-Andria-Trani
Già Pneumologia e Broncologia Ospedale CSS di S G Rotondo

[#2] dopo  
Utente 165XXX

Si, ho effettuato tutti gli accertamenti, sono certa di essere asmatica.
Sono stata visitata da moltissimi medici, anche medici sportivi, perché ho praticato sport a livello agonistico e diversi medici si sono occupati della mia situazione.

Già da qualche giorno ho interrotto tutti i farmaci che prendo solitamente…. Non ho risolto niente!
Adesso sono proprio convinta che sia un problema di cervicale.
Mi rivolgerò al mio medico curante per fare gli accertamenti necessari e capire come affrontare la cosa.
Grazie,
buon pomeriggio!