Utente 169XXX
Buongiorno a tutti, volevo porre questo quesito perchè mi sto un pò preoccupando.
Qualche ora fa mentre mangiavo un pezzo di pane mi è venuto da starnutire e prima dello starnuto c'è un momento in cui si aspira involontariamente con forza dell'aria! Nell'aspirare dell'aria anche del cibo mi è andato giù di traverso poi ho starnutito molto forte ma da quel momento in poi continuo ad avere un solletico persistente alla fine della gola/altezza torace che mi provoca l'input a tossire abbastanza continuo. Inotlre forse dovuto al fatto che continuo a tossire per eliminare il solletico ho anche un leggero dolore diffuso all'altezza del torace...ma come mai? Mi è finito del cibo nei polmoni? No perchè leggendo su internet ho visto che può capitare e che può generare polmoniti e altre infezioni acute!!!!!!!!!

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Puo' in effetti avere irritato la glottide ; la polmonite "ab ingestis" e' rara nella persone giovane e vigile, piu' frequente nel paziente sedato o con stato di coscienza alterato (alccolici, farmaci, etc). Io consiglierei che si facesse visitare da un otorino con una laringoscopia a fibre ottiche ed in caso che resti qualche dubbio, anche se lei e' molto giovane, eseguirei una Rx torace. Cordialita'
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 169XXX

Gentile dottore,
la ringrazio per la risposta devo aggiornarla nel senso che il solletichio è molto migliorato cioè per lo meno non è così persistente come prima. Secondo lei è davvero necessario effettuare quella visita? E i rischi quali sarebbero?

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
se sparisce ogni sintomo non esegua alcuna visita, evidentemente il bolo alimentare le aveva solo irritato la glottide. Stia tranquillo.
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 169XXX

Mentre se anche dopo la notte dovesse persistere il fastidio lei consiglia di farmi visitare? Ma una domanda più di curiosità che riferita al mio caso...ma è realmente possibile che del cibo finisca nei polmoni in una situazione tipo questa? E non farebbe malissimo? La ringrazio enormemente per la pazienza dimostratami!

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Se fosse "entrato nei polmoni" come dice lei avrebbe sintomi respiratori che non passerebbero inosservati. La cosa piu' probabile e' quello che le ho gia' scritta. Arrivederci.
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 169XXX

Grazie dottore,
la ringrazio! Nel caso di sviluppi le farò sapere...cordiali saluti!