Utente 614XXX
Buonasera,
15 gg. fa, mio padre di 85 anni ha iniziato a presentare difficolta' nel respiro
dopo breve tragitto a piedi ( 30 metri circa), premetto che ha grossi problemi a deambulare a causa di intevento ad anca sx e pertanto cammina con l'aiuto del bastone e molto lentamente.
Non ha febbre e nemmeno tosse.
Ci siamo rivolti il giorno stesso al medico di base che ha prescritto rx torace urgente.
l' Rx ha evidenziato..... opacamento medio basale del polmone dx da verosimile componente mista pleuro-parechimale. Associata trazione della regione ilare omolaterale.Si segnala inoltre deformazione a cuneo anteriore di D12.
Il medico di base ha iniziato con somministrare antibiotico Levoxacin e Deltacortene ed ha prescritto TAC urgente al torace con mezzo di contrasto.
Effettuata 3 giorni fa la TAC oggi sono andata a ritirare il referto che ha evidenziato..... Abbondante quota di versamento pleurico a destra distribuito lungo tutto il campo polmonare sino in sede apicale, dello spessore massimo di circa 10 cm in sede basale. Alcuni micronoduli subpleurici si osservano al campo polmonare di destra. Atelettasia parziale del segmento laterale del lobo medio adesa alla piccola scissura. Area di addensamento parenchimale di verosimile natura atelettasica a carico del segmento ventrale della piramide basale destra. Enfisema centrolobulare ad entrambi i lobi superiori. Lieve ectasia del tronco comune dell'arteria polmonare (32mm). Aorta di calibro regolare. Non versamenti pleurici a sx. Non significative linfoadenomegalie ilo-mediastiniche; si osservano alcuni linfonodi subcentimetrici a morfologia ovalare in loggia di Barety ed in sede ilare dx. Collateralmente si segnala deformazione a cuneo anteriore del soma di D6 e D12 di verosimile natura porotico-degenerativa....
Lunedi' portero' l'esito della TAC al medico di base ma sono preoccupatissima delle condizioni di mio padre, chiedo se possibile avere una diagnosi ed una delucidazione su cosa si porta' fare e con che modalita'.
Ringrazio anticipatamente dell'attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Marcello Ledda

24% attività
0% attualità
0% socialità
QUARTU SANT'ELENA (CA)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2005
In base a quello che ha riferito sarebbe opportuno un ricovero ospedaliero eventualmente in ambiente pneumologico per gli ulteriori accertamenti e la terapia del caso.
Saluti
Marcello Ledda
Marcello Ledda