Utente 266XXX
buonasera dott.
ho una tosse persistente da 1 mese. al inizio era continua (tutto il giorno e la notte senza mai fermarsi) e il medico di base mi ha detto di avere la tracheite, mi ha prescritto l'antibiotico (macladin rm) ma una volta finita la scatola la tosse non era per niente passata. ora dopo 1 mese la tosse è cambiata, è meno frequente però quando tossisco rimango senza respiro e faccio difficoltà a recuperarlo. da una settimana ho un dolore forte alle costole nella parte bassa destra e dall'inizio della tosse anche gli occhi rossi continuamente. ho fatto le analisi del sangue che domani porto dal medico ma sembra tutto apposto (solo un leggero aumento di monociti). lei sa dirmi cosa può essere questa tosse??
grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
nel consigliarle, ovviamente, la imprescindibile visita medica del curante,
vorrei segnalarle che potrebbe trattarsi di un sintomo "atipico" del reflusso gastroesofageo.

La tosse da reflusso si ha in quanto, anche piccole quantità, di materiale acido, risalito dallo stomaco, entrano nelle vie respiratorie e le infiammano.

Ne parli con il suo curante.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it