Utente 125XXX
Salve, mi è stata diagnosticato un gozzo plurinodulare. Dall’ecografia la mia tiroide risulta aumentata in toto e in parte retrosternale con due noduli ad ecostruttura mista, iperecogeni. Sono uno nel lobo destro di dimensioni 5,1 cm. e l’altro nel lobo destro di 5,3 cm.
Vi volevo chiedere se la mia situazione, anche se ancora dovrò fare altri accertamenti, è grave e pericolosa? Ho anche paura per la natura dei noduli. Potrebbero essere tumori maligni? Grazie del consulto

[#1] dopo  
Dr. Michele Malerba

24% attività
4% attualità
12% socialità
TERMOLI (CB)
FOGGIA (FG)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, stia tranquilla perché la sua situazione non è grave e pericolosa . Da quello che leggo trattasi di un gozzo plurinodulare che si risolve molto bene e definitivamente tramite un intervento di Tiroidectomia totale, ovvero l'asportazione dell'intera ghiandola tiroidea che ,per le caratteristiche volumetriche e per la sede parzialmente retrosternale, rappresenta l'indicazione terapeutica più appropriata al caso. Pur essendo il gozzo per definizione una patologia benigna, l'esame istologico approfondito di tutto il pezzo operatorio asportato può evidenziare ,quale reperto occasionale, la presenza dal 5 al 10% circa di un carcinoma ( anche in tal caso stia tranquilla perché trattasi di patologia facilmente controllabile e trattabile in maniera sicura). Disponibile per ogni altro eventuale chiarimento invio distinti saluti.
Dr. Michele Malerba

[#2] dopo  
Utente 125XXX

Grazie tante dr. Malerba per il consulto medico.