Utente 205XXX
Buonasera, sono un uomo di 51 anni e 11 anni fa ho fatto un pneumatorace spontaneo destro.
Inizialmente ogni anno ho fatto Rx e anche 2 tac e adesso ogni 2 anni faccio Rx torace.
Di solito è tutto nello standard.
L'ultimo riporta questa dicitura:
"Minuta briglia in esito pleuro-pericardio diaframmatica all'angolo cardio frenico destro. Per il resto trama e trasparenze conservate, senza lesioni a focolaio evolutive pleuro-parenchimali.
Cuore di volume nei limiti."
Secondo voi devo fare ulteriori esami?
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Paolo Diotallevi

32% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2005
No, non è necessario. Si tratta di esisti cicatriziali a carico della pleura basale, privi di significato attuale.
Cordialità
Paolo Diotallevi

[#2] dopo  
Utente 205XXX

La ringrazio molto.

[#3] dopo  
Utente 205XXX

Buonasera,
Su consiglio del mio medico, ho fatto tac polmonare che riporta:
"In sede apicale destra sono riconoscibili alcune piccole bolle di enfisema subpleurico, sostanzialmente i modificate rispetto al precedente esame del 27 luglio 2004. Nel segmento apicale del lobo polmonare inferiore di destra si rileva la presenza di nodulo solido, a margini sfumati di circa 6 mm. Opportuno controllo TC senza m.d.c. a distanza di tre mesi circa.
Non versamento pleurico. Regolare pervieta' della trachea e delle sue principali diramazioni bronchiali. Non evidenti significative linfoadenopatie ilo-mediastiniche" .
Sono un po' preoccupato..........
Che mi consiglia?
La ringrazio.

[#4] dopo  
Dr. Paolo Diotallevi

32% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2005
Le possibili cause di un nodulo polmonare sono 180 (Fraser), la maggior parte delle quali benigne.
Nel suo caso il micronodulo non mi sembra motivo di preoccupazione.
Condivido quindi la scelta di una nuovo controllo TC a breve (piuttosto che una PET-TC oppure di una agobiopsia subito).
Cordialità
Paolo Diotallevi

[#5] dopo  
Utente 205XXX

Grazie. La terrò' informata.
Molto gentile.

[#6] dopo  
Utente 205XXX

Approfitto ancora della sua gentilezza per chiederle un paio di cose:

Sarebbe meglio fare un controllo presso uno specialista gia' adesso o meglio attendere la seconda tac?

Se al prossimo controllo dovesse aumentare sarebbe una cosa preoccupante?

Ma non è che si possa fare qualcosa già adesso senza attendere tre mesi?

Infine ultima cosa: nella peggiore delle ipotesi sarebbe curabile?

Grazie ancora.

[#7] dopo  
Dr. Paolo Diotallevi

32% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2005
Lo specialista di riferimento per la gestione di controlli TAC attualmente è il Medico Radiologo, quindi seguirei il suo consiglio.
Consideri che in tre mesi non succederà nulla di importante, al limite si potrebbe evidenziare un incremento volumetrico, anche minimo (il che porterebbe ad una rivalutazione diagnostica).
Tenga presente comunque che nella quasi totalità dei casi questi nodulini millimetrici sono di natura fibrosa e risultano privi di alcun significato.,
Cordialità
Paolo Diotallevi

[#8] dopo  
Utente 205XXX

Grazie ancora per la disponibilità.

[#9] dopo  
Utente 205XXX

Buonasera,
Tra un mese e mezzo (7 agosto) ho la nuova tac.
Ovviamente ogni tanto un po' di tensione la sento........
Volevo chiederle solo una cosa.
Da qualche giorno sento come del muco in gola, senza tosse, ed ogni tanto ho il bisogno di schiarirmi la voce.
Alla mattina ho il naso chiuso e spesso sento come una sensazione che mi scenda qualcosa in gola proprio dal naso e quindi cerco di espellerlo.
Secondo lei potrebbe essere correlato al nodulo al polmone?
La ringrazio.

[#10] dopo  
Dr. Paolo Diotallevi

32% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2005
No, lo escluderei.
Cordialità
Paolo Diotallevi

[#11] dopo  
Utente 205XXX

Grazie.

[#12] dopo  
Utente 205XXX

Buongiorno,
Aprofitto ancora della sua gentilezza.
Una settimana fa dopo aver preso una bustina di Oki per il mal di testa a stomaco vuoto ho avuto per un paio di giorni di mal di stomaco, e poi mi è rimasto un senso di gonfiore allo stomaco con aria e qualche crampo è sensazione di bocca secca.
Da un paio di giorni sto prendendo dei fermenti lattici.
Quello che le chiedo è se questi sintomi possono essere collegati in qualche modo al mio nodulo polmonare ( tra una ventina di gg. Ho il nuovo controllo......).
In parole povere se può essere qualcosa che ha intaccato lo stomaco.
Aggiungo che ho fatto gli esami del sangue e sono nella norma.
La ringrazio ancora per la sua pazienza e per la risposta che potrà darmi.

[#13] dopo  
Dr. Paolo Diotallevi

32% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2005
Escludo che i suoi sintomi possano averea che fare con il nodulo
Cordialità
Paolo Diotallevi

[#14] dopo  
Utente 205XXX

La ringrazio molto per la sua risposta.
Poi dopo la tac le farò sapere l'esito.......
Grazie. Ancora.

[#15] dopo  
Utente 205XXX

Buonasera,
Ho fatto la TAC di controllo.
La riporto: "al polmone di destra e' presente formazione nodulare intrascissurale localizzata a livello della pala inferiore della grande scissura in piani passanti per il segmento apicale del lobo inferiore invariata rispetto alla rivalutazione iconografica del precedente esame.sempre a destra si segnalano due micronoduli, anch'essi invariati, rispettivamente al segmento dorsale del lobo superiore e al segmento apicale del lobo inferiore,
Immodificate le bolle di enfisema parastatale in sede apicale destra.
Non comparse falde di versamento pleuoroperi ardito ne' di pneumotorace.
Per quanto possibile valutare a causa della non somministrazione e.v. Di m.d.c., non significative linfoadenomegalie ilomediastiniche."
Che mi consiglia di fare?
Grazie.

Roberto

[#16] dopo  
Dr. Paolo Diotallevi

32% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2005
Il fatto che i reperti risultino invariati e' un elemento di tranquillità.
A questo punto mi affiderei alle valutazioni del suo medico di fiducia. La sua situazione va infatti valutata anche su una base clinica e non solo sulla scorta dei dati TAC.
Da un punto di vista esclusivamente radiologico ripeterei una TAC a distanza di 12 mesi.
Cordialità
Paolo Diotallevi

[#17] dopo  
Utente 205XXX

La ringrazio della solerte risposta.
Porterò' la TAC al medico e vediamo cosa mi dice.
Grazie ancora.

[#18] dopo  
Utente 205XXX

Buongiorno,
Ho fatto una visita presso un pneumologo della mia città il quale dopo aver controllato le due tac mi ha consigliato di fare il prossimo controllo a 12 dalla prima tac e cioè ad aprile 2016.
Secondo lui si tratterebbe di un ispessimento della pleura scissurale.
La ringrazio ancora.

[#19] dopo  
Utente 205XXX

Buongiorno,
ho fatto il controllo prescritto dal medico che riporto:

"indagine eseguita nella sola fase diretta con tecnica dedicata Lung V-CAR (DFOV 39.8).
Al controllo odierno il noto aspetto nodulare presente nel LID presenta il 17% di incremento volumetrico e raggiunge 1 34 mm3 con un tempo di raddoppiamento in 2 anni e 118 giorni, che lo pone come non sospetto.
Reperti per il resto sostanzialmente invariati".

Ho mostrato il tutto al pneumologo che mi segue che mi ha detto di stare tranquillo e di fare ulteriore controllo a 12 mesi.
Ha confermato pure che secondo lui si tratterebbe di un ispessimento della pleura scissurale.
La ringrazio ancora.

[#20] dopo  
Dr. Paolo Diotallevi

32% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2005
Ottimo.
Resto a disposizione.
Cordialità
Paolo Diotallevi

[#21] dopo  
Utente 205XXX

Grazie.

[#22] dopo  
Utente 205XXX

Buongiorno,
come previsto ho effettuato ulteriore (4° tac) controllo per il nodulo polmonare, ed il resoconto è stato il seguente:

“nei confronti di un precedente esame del 20 febbraio 2016; i reperti appaiono sostanzialmente invariati.
In particolare ancora evidente il nodulo già segnalato a destra sostanzialmente sovrapponibile rispetto al precedente”

Vista la sua gentilezza, Le chiedo un suo parere al riguardo, soprattutto sul prossimo controllo, che secondo il pneumologo dovrei farlo tra circa 12 mesi.
la ringrazio di cuore.

Roberto

[#23] dopo  
Dr. Paolo Diotallevi

32% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2005
Buongiorno.
Tutto invariato, quindi tutto bene. Mi sembra proprio che lei possa stare tranquillissimo.
Per la prossima tac segua i consigli del suo broncopmeumologo ma a questo punto si può anche pensare di diradare i controlli.
Cordialità
Paolo Diotallevi

[#24] dopo  
Utente 205XXX

La ringrazio per la riposta.

Roberto