Utente

Buongiorno, Vi chiedo cirtesemente un vostro parere sulla seguente vicenda. Ho 26 anni, non fumo e faccio una vita direi sana. Quasi ogni anno prendo l'influenza, con i classici sintomi (tra cui anche tosse con normale espettorato giallo chiaro). Giá negli anni scorsi mi capitava alcune volte che, passati diversi giorni dal termine dell'influenza, continuavo ad espettorare del catarro più solido e più scuro senza tosse ma per farci capire "tirando su con la gola". Questo durava per qualche settimana al massimo e poi passava. Adesso ho avuto l'influenza diversi mesi fa e i sintomi di cui sopra continuano. Mi capita, anche se non tutti i giorni, di avere un leggero senso di mal di gola (specie dopo essere stato sdraiato per un po) con emissione (sempre senza tosse, soprattutto al mattino) di questo catarro veramente solido che il più delle volte è di colore giallo, ma alcune volte è di nuovo di colore scuro, direi un arancione scuro/rossastro (anche se, nella mia ignoranza, non mi sembra sia dovuto il colore alla presenza di sangue). Ho anche un foto che non so come caricare, nel caso possa esservi utile ve lo posso allegare magari via mail personale. Due anni fa feci sia i raggi che la tac al torace e non emerse nulla, cosa potrebbe essere? Forse qualcosa più legato alla gola piuttosto che ai polmoni considerato che espettoro senza tosse (premetto che non ho tosse nè febbre nè alcun altro sintomo)? Grazie molte per il vostro riscontro, un caro saluto

[#1]  
Attivo dal 2014 al 2020
Gentile utente ,
il quadro da lei descritto farebbe pensare ad una problematica legata alle alte vie respiratorie più che di pertinenza polmonare. Sarebbe utile un esame microbiologico standard del suo espettorato per valutare la presenza di germi specifici ed anche una valutazione otorinolaringoiatrica.

[#2] dopo  
Utente
Grazie molte per la risposta Dott. Menzella.
Volevo solo chiederLe una curiositá: il catarro tendente allo scuro non è segno di una infiammazione/infezione in corso? Come mai non si associa nel mio caso ad altri sintomi tipo febbre?

Grazie molte, cordiali saluti

[#3]  
Attivo dal 2014 al 2020
Non necessariamente una infiammazione delle vie respiratorie (tipo sinusite, faringite, bronchite e altre ancora) od una infezione, ammesso che questa lo sia, causa febbre per cui proceda pure a quanto consigliato in precedenza.