Utente 376XXX
Buongiorno, oggi dopo aver effettuato rx toracica e dopo tre giorni di antibiotico in compresse di Clavulin il referto riporta: "Torace a parete con forte accentuazione del disegno broncovascolare in parailare e paracardiaca inferiore destra ad estrinsecazione posteriore come da addensamento parenchima lamellare flogistico. Liberi gli sfondati costofrenici. Cuore nei limiti" Vorrei gentilmente sapere se in questo caso è consigliato altro esame del sangue (PCR), oppure posso iniziare tranquillamente le iniezioni una al dì, di Ceftriaxone.

Grazie tante

[#1] dopo  
Dr. Francesco Menzella

28% attività
0% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Effettui la terapia antibiotica che le è stata prescritta e ripeta una radiografia del torace dopo 15-20 giorni dal termine per verificare che l'addensamento polmonare si sia risolto.
Dr. Francesco Menzella

[#2] dopo  
Utente 376XXX

Grazie Dottore, per la risposta. Si ora giustamente continuo ancora a fare le iniezioni dello stesso antibiotico, ma proprio ieri per la situazione che mi si era creata tra febbre, malessere generale, insonnia e dolori cervicali insopportabili specie al risveglio e la presenza di catarro verde scuro eccessivamente denso ha fatto si che mi portasse a prendere la decisione più felice della mia vita, fare una visita pneumologica, praticamente il benessere che ho raggiunto in due ore è stato maggiore di quello dei cinque giorni da prescrizione del medico di base, ho fatto visita, presa visione del CD rx toracica, cortisone, antibiotico aggiuntivo e calmante per la tosse. Grazie del consiglio dell' antibiotico che comunque sto continuando a fare insieme al nuovo è al cortisone

Distinti saluti