Utente 160XXX
Buonasera Come vedrete nelle mie precedenti Sono un soggetto con una forte grave forma asmatica Quest'oggi sono stato visto da il collega pneumologo vostro il quale scrive.
Egregio collega rivedo in data odierna al paziente con le prove di funzionalità respiratorie appena eseguite la curva spirometrica e i valori della spirometria stessa mostrano, un'anomala inversione del rapporto FEV1 e Fiv1 con possibile presenza di un ostruzione delle vie aeree extratoraciche si consiglia pertanto video laringoscopia e tracheoscopia con urgenza. Mi aiutate ad interpretare

[#1] dopo  
Dr. Vito Di Cosmo

32% attività
16% attualità
16% socialità
ANDRIA (BT)
MARGHERITA DI SAVOIA (BT)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
DEL TUTTO VEROSIMILMENTE DI TRATTA DI OSTRUZIONE DI TIPO ELASTICA DELLA VIA AEREA ALTA EXTRATORACICA CON OSTRUZIONE A LIVELLO LARINGEO, SOLO DURANTE L'INSPIRAZIONE, SOPRATUTTO SE SI INSPIRA MOLTO VELOCEMENTE. IL PIU' DELLE VOLTE E' DOVUTA AD IPERLASSITA' DELLE CORDE VOCALI, COME PER FLOGOSI O PARESI DELLE STESSE CHE, DURANTE UNA INSPIRAZIONE FORZATA, A CAUSA DELLA PRESSIONE NEGATIVA CHE SI PRODUCE A QUESTO LIVELLO, COLLABISCONO DETERMINANDO QUINDI UN'OSTRUZIONE SOLO IN FASE INSPIRATORIA.
E' CORRETTO, QUINDI, CHE SI EFFETTUI UNA VALUTAZIONE ORL CON FIBROLARINGOSCOPIA.

CORDIALMENTE
Dr. Vito Di Cosmo ANDRIA
PNEUMOLOGIA TERRITORIALE Barletta-Andria-Trani
Già Pneumologia e Broncologia Ospedale CSS di S G Rotondo

[#2] dopo  
Utente 160XXX

Ma potrebbe essere cose serie? O sono cose normali? Il mio pneumologo dice che potrebbe essere un ostruzione della trachea. Lei cos'è ne pensa

[#3] dopo  
Dr. Vito Di Cosmo

32% attività
16% attualità
16% socialità
ANDRIA (BT)
MARGHERITA DI SAVOIA (BT)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Se di ostruzione di tipo elastico della via aerea alta EXTRATORACICA si tratta, con "inversione del rapporto FEV1 \ FIV1" come lei scriveva e che dovrebbe corrispondere ad aumento del rapporto MEF 50 \ MIF50 oltre i 150, può riguardare solo la faringe-laringe. In teoria solo il I - II anello tracheale, al di fuori della gabbia toracica, in realtà assai difficile da verificarsi in quanto la trachea, circondata da anelli cartilaginei non collabisce facilmente durante una inspirazione forzata. In tutti i casi, con una fibro laringo scopia, oltre ad individuare l'eventuale ostruzione "funzionale" della faringe e\o laringe, individuerebbe un'ostruzione, che dovrebbe essere grossolana, immediatamente al di sotto della laringe.

CORDIALMENTE
Dr. Vito Di Cosmo ANDRIA
PNEUMOLOGIA TERRITORIALE Barletta-Andria-Trani
Già Pneumologia e Broncologia Ospedale CSS di S G Rotondo

[#4] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, se l'ostruzione fosse a livello faringeo, sarebbe il caso di sapere se lei è un russatore abituale nel sonno, anche in considerazione del suo essere in sovrappeso.
Se così fosse, bisognerebbe appurare se il tipo di occlusione dentaria e la postura della sua mandibola possano avere un ruolo patogenetico nel disturbo da lei riferito.
Se così fosse, anche la terapia potrebbe essere abbastanza semplice.
Per tutto ciò, se risultasse essere il suo caso, le consiglierei di consultare , oltre ad uno pneumologo, anche un dentista che si occupi di disturbi respiratori e nel sonno.
Cordiali saluti ed auguri.
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#5] dopo  
Utente 160XXX

Broncoscopia :* materiale detritico inglobante numerosi elementi infiammatori ed elementi epiteliali delle alte vie aeree