Utente 949XXX
Buongiorno.
Vorrei chiedere un consiglio. Ho 29 anni e svolgo lavoro di ufficio.
Da settembre dopo un comune raffreddorre ho tosse secca. Alle volte ho piccoli quantitativi di espettorato o trasparente o bianco.
A fine novembre mi sono recato al pronto soccorso (sono molto ansioso) dove sono stato sottoposto a visita pneumologica e rx toracico. Esito dell'rx non lesioni pleuroparenchimali attive e immagine cardio vascolare nella norma. Gli esami del sangue hanno evidenziato globuli bianchi a 14000 ed ematocrito leggermente superiore al valore limite. Bronchi liberi all'oscultazione. Esito tracheo bronchite acuta con cura con CEFIXORAL (dieci giorni) e Clenil. Il medico curante dopo oscultazione ha confermato quanto detto dal pneumologo. Tutt'oggi ho ancora un pò di tosse.
Ciò che mi preoccupa è un dolore alla spalla destra e al braccio che è assente appena sveglio e si presenta in maniera differente nei diversi giorni.
So che sembra stupido, ma potrei avere un tumore apicale? Sarebbe stato evidente all'rx?
Grazie,
Marco

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
GERACE (RC)
MESSINA (ME)
CASALPUSTERLENGO (LO)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Egr. Signor Marco,
in considerazione del Suo verosimile stato ansioso,pur non essendo io uno pneumologo, mi sento di poterLa rassicurare.
Un tumore si sarebbe visto al radiogramma del torace.
Mi tolga una curiosità: perchè Le è venuta in mente la s. di Pancoast? Ha notato Lei o il Suo medico una modificazione del diametro di una delle pupille?
Cordiali saluti
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#2] dopo  
Utente 949XXX

La ringrazio Dottore per la risposta.
Mi è venuta perchè ho fatto il più stupido degli errori: cercare sintomi su internet. Ho imparato la lezione.
La ringrazio di cuore,
Marco