Utente 154XXX
Egr. Dottori,
Sono una donna di 30 anni fumatrice (al di sotto delle 5 sigarette al giorno) tabagista da diversi anni.
Sono intenzionata a smettere di fumare, volevo capire con voi se sia prudente sottopormi ad una visita di controllo con un medico pneumologo e quali esami dovrei fare per accertare la salute attuale dei miei polmoni.
Preciso che non ho sintomi, ma vorrei verificare lo stato attuale dei miei polmoni dopo anni di fumo.
Vi ringrazio anticipatamente.
Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Michele Piccolo

40% attività
12% attualità
16% socialità
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
gentile utente, smetter di fumare è un'ottima scelta e non necessita di una visita pneumologica per essere motivata. Piuttosto potrebbe essere utile rivolgersi ad uno dei tanti centri di disuassefazione dal fumo offerti dal SSN: potrebbreo supportarla nel cambiamento e contemporaneamente darle delle indicazioni di medicina preventiva clinica. In merito alla salute dei polmoni l'assenza di sintomi e fame d'aria sotto sforzo sono di per sé un buon indicatore di buona salute, cordialità
Dr. Michele  Piccolo

[#2] dopo  
Utente 154XXX

Grazie Dottore.
2 anni fa ho fatto rx e spirometria. Tutto nella norma.
Mi informerò sui centri di cui mi parla.
Cordialmente.