Utente 509XXX
Buongiorno dottore,
Ho ritirato il referto rx spalla dx per dolore e, oltre alla descrizione della situazione della spalla, leggo questo:
Si osserva immagine micronodulare proiettivamente in sede apicale polmonare a sinistra.
Ho 40 anni e sono una fumatrice (2/3 sigarette al giorno).
Cosa mi consiglia in merito?
Andare subito da un pneumologo o eseguire prima una tac o altro esame per approfondire?

Ringrazio molto per l’attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Vito Di Cosmo

32% attività
16% attualità
16% socialità
ANDRIA (BT)
MARGHERITA DI SAVOIA (BT)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Un'immagine MICROnodulare, verosimilmente NON ha alcun significato. Per toglierci tutti i dubbi, comunque, è molto più utile effettuare una TC torace, anche senza mezzo di contrasto e, se il radiologo avesse dei dubbi: CONSULENZA PNEUMOLOGICA.

CORDIALMENTE
Dr. Vito Di Cosmo ANDRIA
PNEUMOLOGIA TERRITORIALE Barletta-Andria-Trani
Già Pneumologia e Broncologia Ospedale CSS di S G Rotondo

[#2] dopo  
Utente 509XXX

La ringrazio molto dott. Di Cosmo.
Il mio medico di base mi ha prescritto una rx torace e il referto è il seguente:
Non lesioni parenchimali a focolaio in atto. Rispetto al precedente esame rx in regione apicale sinistra si conferma la presenza di piccola nodulazione ad elevata densità compatibile con esito (nell’ipotesi alternativa di nodulino calcifico di pertinenza tiroidea viene estemporaneamente valutato ecoscopicamente il lobo sinistro della ghiandola ove non si documentano significative calcificazioni).
Ili casali.
Nei limiti l’ombra cardiomediastinica.
Netti gli emidiaframmi con seni costofrenici liberi.

Dopo la rx torace mi è stata eseguita ecografia alla tiroide.

Il dottore radiologo mi ha detto che non sono necessari ulteriori accertamenti perché si tratta di noduli vecchi.
Secondo lei è sufficiente questa valutazione o è meglio approfondire con un pneumologo?

La ringrazio e le auguro una buona giornata.

Sara.