Utente
Salve dottore parlo per mia mamma premetto che non è fumatrice e che è da anni che soffre di asma allergica di tipo 3 ed e allergica alle betulle!! È da fino gennaio che è sta prendendo 2 volte al giorno il Foster 200/6 e 2 volte al giorno delle pastiglie montegen e poi ha fatto dei raggi hai polmoni il cuoi esiti dice:
L esame radiologico del torace, eseguito in due posizioni ortogonali, non ha evidenziato lesione pluero parenchimali in atto.
I seni costrofenici sono acuti e liberi e gli emidiaframmi sono nei limiti.
Lieve iperdiafania diffusa dei campi polmonari in BPCO.
Ombra cardica è conforme All età ed al soma.
Addensamento della aorta intratoracica all arco. Solamente che la tosse dura topo anche con la cura e poi ogni tanto gli vengo degli attacchi acuti di tosse come se gli manca L aria somo preoccupato che non sia qualcosa di grave. A giugno deve tornare dal pneumologo per fare L aspirometria grazie e scusate sono molto preoccupato

[#1]  
Dr. Vito Di Cosmo

32% attività
20% attualità
16% socialità
ANDRIA (BT)
MARGHERITA DI SAVOIA (BT)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Ne parliamo dopo la spirometria; la faccia eseguire, se possibile, dopo sospensione della terapia antiasmatica (Foster) (salvo diversa indicazione dello pneumologo che l'effettuerà)
Dr. Vito Di Cosmo ANDRIA
PNEUMOLOGIA TERRITORIALE Barletta-Andria-Trani
Già Pneumologia e Broncologia Ospedale CSS di S G Rotondo

[#2] dopo  
Utente
Salve dottore allora mi sta dicendo che ci può essere qualcosa di più grave che non è solo asma bronchiale allergica!! Poi se ci fosse qualcosa di brutto dai rx al torace si sarebbe visto?? Già sono un ragazzo molto ansioso chiedo scusa spero mi risponde

[#3] dopo  
Utente
Salve dottore ma mentre che aspettiamo che arriva il giorno della spirometria mi può dire qualcosa se ci dobbiamo preoccupare visto le cose scritte in precedenza?? Grazie dottore

[#4]  
Dr. Vito Di Cosmo

32% attività
20% attualità
16% socialità
ANDRIA (BT)
MARGHERITA DI SAVOIA (BT)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
NON PARLAVANO DI NULLA DI PIU' DELLA SPIROMETRIA E VI CONSIGLIAVO DI EFFETTUARLA, PER LA PRIMA VOLTA, SE POSSIBILE IN ASSENZA DI TERAPIA ANTIASMATICA, IN MODO CHE UNA EVENTUALE ASMA POTESSE ESSERE EVIDENZIATA CON LA SPIROMETRIA STESSA: SE STA IN TERAPIA E LA SPIROMETRIA RISULTASSE NELLA NORMA, NON POTRA' SAPERE SE CIO' SIA DOVUTO ALLA TERAPIA O MENO.
Dr. Vito Di Cosmo ANDRIA
PNEUMOLOGIA TERRITORIALE Barletta-Andria-Trani
Già Pneumologia e Broncologia Ospedale CSS di S G Rotondo

[#5] dopo  
Utente
Salve chiedo informazioni per piccolo ascesso tonsillare fatto drenare dal mio medico di famiglia!! Mi mi è rimasto mal di gola con il bisogno di pulire la gola come se ci fosse catarro ma non c’è niebte può essere dovuto dal piccolo intervento al ascesso??